MotoGP Jerez, Prove Libere: Dani Pedrosa “Feeling positivo”

Domani vorrei che le condizioni meteo siano migliori

MotoGP Jerez, Prove Libere: Dani Pedrosa “Feeling positivo”MotoGP Jerez, Prove Libere: Dani Pedrosa “Feeling positivo”

Dani Pedrosa chiude l’unica sessione disputata oggi a Jerez con il miglior tempo (la prima aveva visto svettare la CRT di Ivan Silva, ma solo tre piloti erano andati sotto al 107%), facendo segnare come miglior giro 1.50.780, più veloce di 6 decimi di Valentinon Rossi e stacca addirittura di 1 secondo e 3 decimi il suo compagno di team Stoner.

“E’ stata una giornata strana per via delle condizioni atmosferiche – ha affermato Pedrosa – Stamattina abbiamo deciso di non scendere in pista perché non era completamente bagnato, nel pomeriggio c’erano poi più o meno le stesse condizioni ma era necessario fare almeno dei giri e vedere il ritmo che avevamo. Il primo feeling che ho avuto è stato subito buono, mi sentivo bene sulla moto e infatti guidavo bene. Ora spero comunque di trovare domani delle condizioni meteo migliori, almeno di avere il circuito o interamente bagnato o tutto asciutto. In ogni modo è importante fare una buona qualifica domani, e dovremo essere migliori e più veloci perché le condizioni della pista possono cambiare in un minuto e quindi dobbiamo subito essere pronti a fare un giro buono per la pole.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    roberto

    27 aprile 2012 at 17:36

    forza dani e’ l’anno buono..

  2. Avatar

    roberto

    27 aprile 2012 at 17:45

    incredibile sul vostro sondaggio c’e ancora chi crede che rossi vinca il mondiale..ragazzi se rossi partisse con un vantaggio di 100 punti non lo vincerebbe lo stesso smettete di sognare.. ha sempre avuto moto migliori e avversari deboli..con una moto cosi cosi e avversari tosti ecco il rossi vero pilota MEDIOCRE…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati