MotoGP: Rossi da venerdì a domenica in pista a Monza con una Ferrari

Il pesarese parteciperà con l'amico Uccio ad una gara di Gran Turismo

MotoGP: Rossi da venerdì a domenica in pista a Monza con una FerrariMotoGP: Rossi da venerdì a domenica in pista a Monza con una Ferrari

Dopo il disastroso esordio stagionale di Losail, Valentino Rossi, anche per distrarsi dai tanti pensieri che lo tormentano in questo momento, torna in pista gia in questo week end.  Il pesarese però non sarà alla guida della sua Desmosedici che tanto lo sta facendo penare dal novembre del 2010, ma sarà in pista al volante di una Ferrari

Da venerdì 13 a domenica 15 aprile, infatti Rossi  all’Autodromo di Monza correrà nel primo appuntamento della stagione 2012 del Blancpain Endurance Series, campionato per vetture Gran Turismo, che ha debuttato lo scorso anno.

L’italiano sarà presente al volante di una Ferrari 458 Italia, preparata da Kessel Racing, che dividerà con l’inseparabile amico Alessio Salucci. L’ultima occasione in cui Rossi partecipò ad una gara di resistenza fu nel 2009 a Vallelunga, in quell’occasione ai comandi di una Ferrari F430 GT3.

La gara, non vedrà solo la coppia Rossi-Salucci come concorrenti famosi, ma  ci sarà anche il vincitore della “24 ore di Le Mans” David Brabham, gli ex piloti Formula 1 Mark Blundell e Karl Wendlinger, oltre a numerosi specialisti di gare di durata. Di rilievo assoluto l’elenco delle 60 vetture iscritte al Blancpain Endurance Series con le Gran Turismo di ben 11 Case: Audi, Aston Martin, BMW, Dodge, Ferrari, Jaguar, Lamborghini, McLaren, Mercedes, Nissan e Porsche.

Il week end di gare inizierà il venerdì con le libere, proseguirà il sabato con le qualifiche e si concluderà domenica con la gara di tre ore gara a partire dalle 14.15. Il programma è quindi suddiviso come i week end di gara del motomondiale, ma Rossi si augura che i risultati che otterrà saranno diversi.

MotoGP: Rossi da venerdì a domenica in pista a Monza con una Ferrari
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

9 commenti
  1. H954RR

    13 aprile 2012 at 14:21

    Ma se gli piacciono cosi tanto le macchine perchè non passa a giudare quelle cosi evita di fare figure di m3rda lui evita di farle fare alla ducati e forse evita di perdere la faccia e la reputazione ?
    Spero vivamente che qualcuno legga e gli riferisca questo post.

  2. Daytona

    13 aprile 2012 at 14:27

    Perchè in macchina è un vero paracarro,nelle gare vere..becca dei mesi,altro che terza Ferrari in F1!!
    Evidentemente lo fa solo perchè si diverte,e anche se in questo momento dovrebbe pensare di più alle due ruote,credo che faccia bene a farlo,magari gli serve a scaricare la tensione.

  3. axel

    13 aprile 2012 at 14:34

    Invece di capire la sua Ducati perchè è l’unico dei piloti ducati che non la sa guidare,va a giocherellare sulle auto,e la Ducati lo paga pure!! Beato te che hai tutti ai tuoi piedi,non sai che giudizio dare ai tuoi tecnici per la moto e ti vai a divertire.La Ducati è andata in rovina per colpa di Rossi.

  4. MAAXXX (tifoso Ferrari moderato)

    13 aprile 2012 at 15:41

    emh.. axel..

    non per essere polemico ma.. spiegami come può riuscire a capire la GP12 senza fare dei test, (che chiaramente è la squadra a programmare, non di certo lui..)

    io penso che ognuno nel suo tempo libero può fare quello che gli pare, se gli piace correre in macchina perchè non dovrebbe farlo?

    io se ne avessi la possibilità non mi tirerei di certo indietro..

  5. wlf

    13 aprile 2012 at 15:46

    Godo che diluvia domenica…

  6. LoZ (WLF)

    13 aprile 2012 at 16:02

    H954RR rettifico quello che hai scritto in:
    E’ LA DUCATI CHE GLI STA FACENDO FARE FIGURE DI M3RDA NON VR46 ALLA DUCATI…!

  7. axel

    13 aprile 2012 at 16:11

    La Ducati è stata rifatta nuova per gli ordini che aveva emesso Valentino Rossi,è la sua moto,come la voleva lui,come piace a lui,hanno cambiato 4 telai per lui e hanno fatto di tutto per accontentarlo,se non riesce ad andare forte con questa moto è per sua colpa. Non c’è ne da vergognarsi,perchè è uno dei più vincenti della storia,ma bisogna prendersi le proprie colpe a volte nella vita e ammettere di non riuscire in un progetto.

  8. H954RR

    13 aprile 2012 at 16:33

    Loz@ punti di vista su chi fa fare le figuracce, ma ultimo delle ducati oltre che dietro anche a quella vecchia non è un punto di vista, chi è che ha fatto la figura di m3rda ?

  9. max

    13 aprile 2012 at 17:06

    ragazzi… nn dimanticate che oltre al fatto che Valentino è uno che guida con l’anteriore e nn con il posteriore come faceva Stoner, provate a girare in pista a nemmeno un’anno dal fattaccio del Sic… e provate a immaginare che ad ogni uscita di curva lo sguardo si perde per un’attimo.. e si rivede il suo amico sotto la sua ruota.. quindi.. innanzi tutto abbiate rispetto per un pilota che ci ha dato tante soddisfazioni, che è il più grande e che ha vissuto quello che nn auguro a nessuno.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP: Valentino Rossi dimesso dall’ospedale

Il pilota della Yamaha continuerà il proprio recupero a casa
Condividi su WhatsApp MotoGP Infortunio Rossi – Valentino Rossi è stato dimesso dall’ospedale “Infermi” di Rimini dopo essere stato sottoposto