MotoGP Losail, Qualifiche: Casey Stoner “Sarà fondamentale il warm up”

Il campione in carica in difficoltà con il setting della sua Honda RC213V

MotoGP Losail, Qualifiche: Casey Stoner “Sarà fondamentale il warm up”MotoGP Losail, Qualifiche: Casey Stoner “Sarà fondamentale il warm up”

Sessione complicata quella delle qualifiche per Casey Stoner, che ha avuto ancora una volta problemi di chattering alla sua Honda RC213V. Dopo essere stato in testa alla classifica tempi per quasi tutta la sessione, alla fine ha chiuso secondo con un crono di 1’54.855, a 2 decimi da Jorge Lorenzo. L’australiano non è soddisfatto e spera nel warm up per rimettere a “posto” la situazione. A lui la parola.

“Non sono contento di queste qualifiche, sarebbero dovute andare molto meglio per noi, soprattutto con la gomma morbida che non avevamo usato nei precedenti turni di prove. Ieri sera eravamo molto felici del progresso fatto e della messa a punto in generale. Oggi abbiamo cercato di migliorare quel set up, ma le cose sono peggiorate sempre più. Nel finale abbiamo rivisto tutto e siamo ritornati alla base che avevamo giovedì notte, ma abbiamo avuto nuovamente enormi problemi di chattering. Adesso abbiamo tantissimo lavoro da fare per cercare di capire cosa è successo ed individuare il problema prima della gara. Se saremo in grado di fare un gran passo in avanti nel warm up, allora possiamo aspirare al podio e forse lottare per la vittoria, altrimenti ci aspetterà una gara lunga e molto impegnativa.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Marco

    8 Aprile 2012 at 12:05

    grandissimo campione.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati