Superbike: Serio infortunio per Lascorz nei test di Imola

Superbike: Serio infortunio per Lascorz nei test di ImolaSuperbike: Serio infortunio per Lascorz nei test di Imola

Joan Lascorz, pilota Factory Kawasaki Superbike si è gravemente ferito durante i test che si stanno svolgendo ad Imola. Il 27enne spagnolo ha perso il controllo della sua ZX-10R quando mancavano pochi minuti alle 13 sul tratto di tra la Tosa e la Piratella. Voci ancora non confermate ma riportate anche da MCN dicono che il pilota abbia urtato violentemente il muretto esterno della pista. Di seguito la dichiarazione ufficiale dal sito Worldsbk.com.

“Alle 12.54 di oggi, durante la prima sessione dei test ufficiali Superbike, il pilota spagnolo Joan Lascorz ha perso il controllo della sua Kawasaki nella salita che porta dalla curva della Tosa alla Piratella. Il pilota è stato prontamente soccorso e trasportato al centro medico del circuito dove, dopo le operazioni di primo soccorso, è stata diagnosticata una probabile frattura vertebrale. Il Dottor Giancarlo Caroli, responsabile medico del circuito, ha pertanto deciso di trasferire immediatamente il pilota all’Ospedale Maggiore di Bologna in elicottero. Joan Lascorz verrà ricoverato presso l’unità spinale della struttura bolognese.”

Fino a quel momento in testa alla classifica il suo compagno di squadra Tom Sykes con il crono di 1’47″365, seguito da Carlos Checa (Ducati Althea Racing) 1’47″430 e dalle due BMW Motorrad di Leon Haslam e Marco Melandri. Lo spagnolo aveva percorso fino alla caduta 35 giri, di cui il migliore in 1’48″197.

Tutto lo staff di Motorionline augura a Joan e alla Kawasaki che tutto possa risolversi per il meglio.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

8 commenti
  1. Avatar

    Ales

    2 Aprile 2012 at 15:15

    Imola è una pista pericolosa!!

  2. Avatar

    davide

    2 Aprile 2012 at 15:53

    Certo, imola è pericolosa. Meglio restare sul divano…

  3. Avatar

    Killaz

    2 Aprile 2012 at 16:44

    Con la nuova stagione mi ha fatto molto piacere rivedere una verdona davanti…
    Mi spiace per l’infortunio e mi auguro vivamente che sia meno grave del previsto!
    Vai Joan non mollare!!!

  4. Avatar

    vale 46

    2 Aprile 2012 at 17:15

    Anche andare a piedi puo essere pericoloso, un pilota sa che il rischio cè sempre nel mondo delle corse auguri joan

  5. Avatar

    Andrea M.

    2 Aprile 2012 at 19:54

    No non è possibile!! Forza Joan che sono solo un paio di graffi!!!!

  6. Avatar

    Francesco

    2 Aprile 2012 at 20:41

    imola assolutamente non addata alle moto…poche via di fuga e muri troppo vicini..

  7. Avatar

    xyz

    4 Aprile 2012 at 12:42

    Imola non è una pista adatta alle corse di moto, non si garantisce la sicurezza ai piloti!
    Ne sono successe troppe ad Imola, e continuano a succedere!

    La Moto GP non corre più li da anni, non ci sono le vie di fuga adatte a quelle velocità!
    Ci sono chicane che rimandano in pista, in traiettoria la moto e il pilota dopo la caduta, e questo è molto pericolo quando si corre in gurppo!

    In SBK Guintoli ha rischiato grosso in Gara 1!

    In SuperStock è successo un brutto incidente, perfortuna è stata la moto a spezzarsi in 2, ma poteva essere benissimo il pilota a trovarsi in quella situazione!
    Guardate il video su Youtube!
    http://www.youtube.com/watch?v=DFV5enl-zzg&feature=g-pop&context=G2aca8ccYPAAAAAAAmAA

    Infine c’è stato l’incidente di Lascorz, troppe situazioni pericolose in un solo week-end!

    • Ricky

      Ricky

      4 Aprile 2012 at 13:00

      Hai perfettamente ragione…. Imola è troppo pericolosa per le moto e idem Monza…. quella chicane è pericolosissima!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati