Moto3: Test Jerez Day 2, Kent bissa il miglior tempo

Moto3: Test Jerez Day 2, Kent bissa il miglior tempoMoto3: Test Jerez Day 2, Kent bissa il miglior tempo

Danny Kent è stato il più veloce anche nella seconda giornata di test collettivi della Moto3 a Jerez de la Frontera. Il pilota britannico del Team Red Bull KTM Ajo ha infatti fermato il cronometro sul tempo di 1’47.5 precedendo di soli due decimi Maverick Vinales (Avintia Racing) ed Hector Faubel (Bankia Aspar Team).

Quarto tempo per Sandro Cortese. Il pilota tedesco del Team Red Bull KTM Ajo ha girato in 1’48.3 mettendosi alle spalle Miguel Oliveira (Monlau Competicion – 1’48.9), Alberto Moncayo (Bankia team Aspar – 1’49.0) e Niklas Ajo (TT Motion Events Racing – 1’49.5). Chiudono la Top Ten Arthur Sissis (Red Bull KYM Ajo – 1’50.1), Alex Marquez (Monlau Competicion – 1’50.2) ed Efrén Vázquez (Team Laglisse – 1’50.3)

Migliore dei piloti italiani è Niccoló Antonelli, in sella alla Honda del Team Gresini. La giornata era stata caratterizzata da due bandiere rosse; la prima causata da Alberto Moncayo, caduto alla curva 6 e portato al centro medico per vertigini (domani dovrebbe essere in pista) mentre la seconda è stata causata da un contatto tra Efren Vasquez (Team Laglisse) e Louis Rossi (Racing Team Germany), fortunatamente risolto senza conseguenze fisiche.

Test Jerez Moto3 Day 2 – venerdì 17 febbraio 2012 – I tempi

1. Danny Kent (Red Bull KTM Ajo) 1’47.5
2. Maverick Viñales (Avintia Racing) 1’47.7
3. Héctor Faubel (Bankia team Aspar) 1’48.1
4. Sandro Cortese (Ajo Red Bull KTM) 1’48.3
5. M. Oliveira (Monlau Competición) 1’48.9
6. A. Moncayo (Bankia team Aspar) 1’49.0
7. Niklas Ajo (Motion TT Events Racing) 1’49.5
8. Arthur SISSIS (Red Bull Ajo KYM) 1’50.1
9. A.Márquez (Monlau Competición) 1’50.2
10. Efren Vazquez (Team Laglisse) 1’50.3
11. Niccoló Antonelli (San Carlo Gresini) 1’50.6
12. K. Fujii (Technomag CIP-TSR) 1’50.7
13. A. Techer (Technomag CIP-TSR) 1’51.2
14. Jakub Kornfeil (Ongetta Redox) 1’52.0

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati