MotoGP: Niente Eicma per Valentino Rossi

MotoGP: Niente Eicma per Valentino RossiMotoGP: Niente Eicma per Valentino Rossi

Valentino Rossi non sarà presente all’Eicma (Esposizione internazionale del ciclo e motociclo). A comunicarlo attraverso Twitter è stato lo stesso pilota della Ducati, che però ha esortato i motociclisti a visitare lo stand della Ducati 1199 Panigale, l’ultima nata della casa che fa correre il pesarese.

“Buongiorno ragazzi. Niente salone di Milano per me, se siete lì non perdetevi la 1199 Panigale allo stand Ducati,è molto figa! Ancora non l’ho provata, appena mi fanno fare due giri vi dico com’è…adesso vado a pranzo con @KevinSchwantz che figata! Ciao!”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

8 commenti
  1. Avatar

    Ma_anche_no

    11 novembre 2011 at 18:27

    Spero (per lui) che questo gesto sia un pò la maniera subliminale di prendere le distanze da una Casa per la quale (forse-si.spera-spero.tanto) l’anno prossimo NON correrà più!
    Tanto – come ci fanno notare alcuni “amici” che scrivono qui – il Rossi non è più capace di andare in moto, mentre ci sono tutti quei Barberà, DePugnett, Hayden che hanno la fortuna di salire in sella a un missile come la Ducati e sapranno certo stare davanti alle Yamaha e alle HOnda nel 2012!

  2. Avatar

    stefano

    11 novembre 2011 at 18:52

    le solite frasi poi se incomincia a vincere tutti di nuovo in silenzio

  3. Avatar

    vincenzo

    11 novembre 2011 at 23:12

    l’ultima coglioneria di un uomo senza palle, valentino fai schifo!

  4. Avatar

    AMATORIALE

    12 novembre 2011 at 01:07

    la moto provata è di laboratorio non è ultimata o quasi come honda e yamaha.. LA MOTO DI BARBERà è IDENTICA IN TUTTO E PER TUTTO A QUELLA DI VALE MOTORE E TELAIO IN ALLUMINIO DOPPIO TRAVE TIPO APRILIA CON FORCELLONE IN CARBONIO…NON è IL TELAIO DEFENITIVO CHE DOVREBBE ESSER UN DELTABOX CHIUSO DELLA FTR COME NON LO è ASSOLUTAMENTE IL MOTORE…CHE DOVREBBE DERIVARE DALla 1199 SUPERCUBO… MA CON DOPPIO BICILINDRICO…naturalmente..I TEMpi POI C MI SEMBRANO LONTANI…SE C’è MARGINI DI MIGLIORAMENTO PER HONDA E YAMAHA..NOI DOVREMMO GALOPPARE MOLTO PER RAGGIUNGERLI..CAMBIANDO TUTTO E SUBITOO

  5. Avatar

    AMATORIALE

    12 novembre 2011 at 01:11

    non c’è tempo per il laboratorio io credo da tifoso non da esperto..credo e mi auguro…che non iniziamo a fare tante prove o modifiche…lasciamo i telai di prova iniziamo subito con quelle originale sia telaisticamente che con il motore a V..ma subito..senza tanti se e mah..

  6. Avatar

    Ma_anche_no

    14 novembre 2011 at 16:56

    @ Stefano:

    mi spiace deluderti (sono tifoso di Rossi, lo dichiaro senza paura) ma Valentino in Ducati NON vincerà mai.
    E non certo per colpa sua.

  7. Avatar

    Marco

    14 novembre 2011 at 20:06

    rossi non vincerà mai in Ducati SOLO ed esclusivamente per colpa sua, la moto non è male bisogna portarla al limite e non fare tempi di pilotini lui è un 9 volte campione
    ( grazie carmelo )e un
    collaudatore-progettista superfino con il secondo nel polso mica pizza&fichi poi la ricetta Casey l’ha fornita :La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona.( Casey Stoner)
    certo qualche volta è pure caduto Casey, ma quest’anno la Desmosedici è SOLO caduta 12 volte per l’esattezza senza contare le cadute di stile da parte del pilota-collaudatore-progettista-con il secondo-nel-polso.

  8. Avatar

    bibo

    15 novembre 2011 at 21:16

    io sono tifoso di stoner
    a differenza dei miei amici tifosi di rossi,
    ho sempre creduto che vale sarebbe riuscito ha guidare la ducati,
    arrivati a fine stagione mi sono dovuto ricredere,
    se stoner e riuscito dove ha fallito il 9 volte(zio carmelo)campione del mondo,
    e la conferma che stoner e un fenomeno!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Primo Piano

Superbike: Presentata la nuova Ducati

Sul palco oltre ai piloti anche l'Ing. Gigi Dall'Igna, nuovo direttore generale di Ducati Corse
Condividi su WhatsApp E’ stata presentata pochi minuti fa via streaming la nuova Ducati 1199 Panigale che affronterà il campionato