MotoGP: Casey Stoner correrà la stagione 2012 con il numero 1

MotoGP: Casey Stoner correrà la stagione 2012 con il numero 1MotoGP: Casey Stoner correrà la stagione 2012 con il numero 1

Il due volte campione del mondo Casey Stoner ha deciso di lasciare il numero 27 per mettere il numero del campione del mondo sulla sua Honda RC213V del prossimo anno. L’australiano del Repsol Honda Team correrà quindi con il numero uno, numero che invece non ha mai messo Valentino Rossi, da sempre fedele al suo 46.

Evidentemente il pilota Honda Factory non è superstizioso, visto il suo 2008 e il 2011 di Jorge Lorenzo. Questa scelta sembra portarci indietro nel tempo, quando il “numero uno” era il più inseguito e quando gli sfondi delle tre classi del motomondiale erano diversi (neri per la 125, verdi per la 250 e gialli per la 500), bei tempi!

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

9 commenti
  1. Avatar

    bibo

    11 novembre 2011 at 20:17

    gli lo leva valentino???
    hihiihihihihihihihihihi

  2. Avatar

    gianni

    11 novembre 2011 at 20:29

    come diciamo tra amici quando andiamo a girare…”ti stacco l’adesivo col numero in staccata!!”
    grande rossi grande stoner!!

  3. Avatar

    sirfede

    11 novembre 2011 at 20:58

    secondo me un pilota non dovrebbe mai cambiare il suo numero di gara, un pilota dovrebbe iniziare la sua carriera con un numero e mai cambiarlo fino a fine carriera

  4. Avatar

    Francesco

    12 novembre 2011 at 00:02

    invece secondo me dovrebbe essere obbligatorio metterlo (con la certezza di poterlo riavere l’anno successivo in caso di non riconferma).
    Basta con queste superstizioni medievali, siamo nel 2011!

  5. Avatar

    motogeo

    12 novembre 2011 at 19:42

    E’ la Honda che lo vuole; non ci vedo niente di male, per esempio pensate se al giro d’Italia uno non volesse indossare la maglia Gialla!.
    Invece Stoner ha deciso di tenerlo per due anni di fila e poi tornare in Ducati!!!!!!!!!!!!!!.

  6. Avatar

    lettore

    13 novembre 2011 at 00:24

    superstizioni a parte è giusto mettere il n1 se si ha vinto decisione del pilota o meno mi sa che le pressioni sono tante lorenzo fu obbligato dagli sponsor mentre valentino no è vero non è obbligatorio ma certe cose non dipendono da te ma dallo sponsor o dal team.

  7. Avatar

    Versus

    13 novembre 2011 at 13:20

    Perchè secondo voi chi dovrebbe vincere nel 2012 se non Stoner ?!? Forse Lorenzo, ma forse!
    Fa bene a mettere il numero 1… anche se può permettersi di non metterlo, visto che comunque è troppo palese che è il n.1 !!!
    23 gare con la Ducati… bruciaaaaa è !!! Il migliore della sua epoca… brucia è !!!
    (nonostante i 4 anni di Stoner in ducati e uno solo in Honda… contro i 4 anni in Yamaha di Rossi e uno in Ducati)…
    CHE DIFFERENZA.
    Siate obiettivi, tifosi di calcio appassionati di Valentino Rossi e non di motomondiale.

  8. Avatar

    Marco

    14 novembre 2011 at 19:50

    numeri 1 si è,con o senza l’adesivo e Casey lo stramerita,non è un uomo dorna di certo.

  9. Avatar

    Luk

    20 novembre 2011 at 19:46

    giusto onorare con il numero uno il fatto di essere campione del mondo,quasi tutti i piloti della storia lo hanno fatto ,tranne qualcuno per ragioni di marketing.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati