MotoGP Sepang, Prove libere 3: Pedrosa sempre al Top, bene Hayden

MotoGP Sepang, Prove libere 3: Pedrosa sempre al Top, bene HaydenMotoGP Sepang, Prove libere 3: Pedrosa sempre al Top, bene Hayden

I piloti della MotoGP hanno affrontato la terza sessione di prove libere del Gran Premio della Malesia (teatro della penultima gara del motomondiale 2011) con 45 gradi sull’asfalto e ottime condizioni atmosferiche. A centrare il miglior tempo è stato ancora una volta Dani Pedrosa, che aveva fatto segnare il miglior crono anche nelle Free Practice 1 e nelle Free Practice 2.

Il pilota del Repsol Honda Team ha girato in 2’01″769, unico pilota ad abbattere il muro dei due minuti e due sec. Pedrosa appare in grande forma, alle sue spalle i nostri Marco Simoncelli (staccato di 265 millesimi) e Andrea Dovizioso (+ 312 millesimi) e il campione del mondo 2011 Casey Stoner, che ancora non è riuscito a sfruttare al meglio la sua RC212V e che paga dal team-mate Pedrosa 4 decimi.

Ad interrompere il dominio della casa dall’ala dorata è questa volta Nicky Hayden, che è riuscito a portare la Ducati ufficiale in quinta posizione, migliorando di oltre un secondo il crono fatto registrare ieri. Il pilota del Kentucki si è tolto quindi una bella soddisfazione in una pista dove lo scorso anno fece molto bene. Alle sue spalle la Suzuki di Alvaro Bautista (l’unica in pista dopo il forfait di John Hopkins), la Yamaha del Team Tech3 di Colin Edwards e Valentino Rossi.

Il pilota pesarese della Ducati (ottavo) accusa alla fine del giro 845 millesimi da Pedrosa ma perde oltre mezzo secondo nell’ultimo settore. Se riuscirà quindi a migliorare in questo settore potrà fare un grande salto in avanti. il quinto posto di Hayden potrebbe essere un grande stimolo per il nove volte campione del mondo che ieri aveva detto chiaramente e ancora una volta di non riuscire a guidare questa Desmosedici, moto che sarà rivoluzionata nel 2012.

Chiudono la Top Ten la Honda clienti del Team Gresini di Hiroshi Aoyama (ieri quinto) e la Ducati del Team Pramac di Loris Capirossi, alla sua penultima gara nel motomondiale (si ritirerà a fine anno). Seguono De Puniet, Crutchlow, il rientrante Hector Barberà e un irriconoscibile Ben Spies, apparso ancora “frastornato” dalla botta di Phillip Island. Il texano della Yamaha è ancora caduto e a questo punto la sua partecipazione al GP non è sicura al 100%. Spies precede Elias, Abraham e il sostituto di Jorge Lorenzo, il collaudatore Yamaha Katsuyuki Nakasuga.

MotoGp FP3 Sepang - GP Malesia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Sepang - GP Malesia - Risultati FP3

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati