MotoGP Sepang, Prove Libere: Buona giornata per Bautista, ritorno in pista per Hopkins

MotoGP Sepang, Prove Libere: Buona giornata per Bautista, ritorno in pista per HopkinsMotoGP Sepang, Prove Libere: Buona giornata per Bautista, ritorno in pista per Hopkins

Alvaro Bautista ha chiuso il day 1 di Sepang con il settimo tempo. Il pilota spagnolo della Suzuki ha mostrato un buon passo dicendosi soddisfatto della sua prestazione. A lui il microfono.

“Oggi è stata una giornata abbastanza buona per noi e sono in settima posizione, non è troppo male per essere un venerdì. Questa mattina abbiamo provato un setting diverso sulla moto, simile a quella che abbiamo usato in Australia e lo abbiamo utilizzato anche nel pomeriggio. Abbiamo continuato con le gomme morbide che avevamo usato questa mattina e ho fatto più giri delladistanza di gara e il ritmo non era male. Nel bel mezzo della seconda sessione ho provato una gomma posteriore più dura, ma non sentivo troppo grip e non mi ha dato tanto feedback come quello più morbido. Abbiamo ottenuto alcune buone informazioni sulle gomme e penso che useremo quella più morbida per la gara, questo se le condizioni saranno simili ad oggi. Cercherò di migliorare domani nelle FP3 e quindi ottenere un buon giro in qualifica, quindi cercare una buona posizione per la gara.”

John Hokpins è alla sua terza wild card della stagione, il pilota statunitense della Suzuki è abbastanza soddisfatto della sua performance odierna, a lui la parola.

“Oggi si è trattato solo di trovarmi a mio agio con la moto per prendere di nuovo confidenza con una MotoGP. Il mio obiettivo principale era familiarizzare con le gomme, perché a differenza di Jerez e Brno, dove le gomme mi avevano dato buone sensazioni ed ero stato in grado di usarle subito al massimo, qui con queste temperature e con l’umidità sto facendo un po’ fatica a trovare il grip al posteriore. Probabilmente non è così difficile una volta che si è abituati a rialzare la moto al momento giusto in uscita dalle curve. Mi sento piuttosto competitivo in alcune sezioni del circuito, ma uscendo da alcune curve non sono dove vorrei essere, il che è dovuto principalmente alla mia tecnica di guida e alla mia confidenza con la moto. La giornata non è andata male per noi, ma penso di poter migliorare molto domani. Pensero’ alla pista stasera e non vedo l’ora di disputare il resto del weekend”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati