125cc Phillip Island: Vittoria di Cortese, sul podio Salom e Zarco

125cc Phillip Island: Vittoria di Cortese, sul podio Salom e Zarco125cc Phillip Island: Vittoria di Cortese, sul podio Salom e Zarco

Sandro Cortese ha vinto il Gran Premio d’Australia classe 125 (il secondo successo del 2011 dopo quello di Brno), terz’ultima tappa del motomondiale 2011. Con la gara dichiarata bagnata ed un iniziale fuga di Adrian Martin che aveva montato pneumatici rain, il tedesco si è messo alle spalle lo spagnolo Luis Salom e il francese della Derbi Johann Zarco. Gara difficile per Nico Terol; il leader del mondiale dopo un inizio molto cauto ha chiuso sesto e ora i punti di vantaggio su Zarco sono 22 quando mancano due gare alla fine del mondiale. Buona la gara di “Gigio” Morciano, che ha chiuso dodicesimo in sella all’Aprilia del team Italia FMI.

Cronaca di gara

Tutto pronto per il Gran Premio d’Australia, terz’ultima tappa del motomondiale 2011 classe 125. I piloti sono tutti schierati; 23 i giri da percorrere per i piloti della ottavo di litro, gara dichiarata bagnata, in pole il francese Johann Zarco, affiancato in prima fila dai tedeschi Sandro Cortese e Jonas Folger. Si spengono i semafori, scatta bene Sandro Cortese, seguito da Adrian Martin, dal poleman Johann Zarco e Alexis Masbou. Martin accelera e passa primo. Il pilota del team Aspar ha montato pneumatici rain e tenta la fuga.

Al primo passaggio Martin guida davanti a Kent, Cortese, Masbou, Zarco, Faubel, Webb, Kornfeil, Miller, Vazquez mentre il leader del mondiale Nico terol è quindicesimo. Primo dei piloti italiani è Manuel Tatasciore, ventireesimo con l’Aprilia del Phonica Racing.

Continua a spingere Martin, lo spagnolo del team Aspar prende il largo seguito a oltre 4 secondi da Sandro Cortese, che ha scavalcato Kent che poco dopo cade. Il pilota del Team Red Bull Ajo MotorSport rientra in pista nelle ultimissime posizioni.

La pista intanto inizia ad asciugarsi e i piloti che hanno montato le slick iniziano a girare più forte di chi ha messo le rain. Cortese infatti riprende Martin e lo passa agevolmente. Dopo un terzo di gara Martin che aveva azzardato le slick viene passato anche da Zarco e Salom, presto il giovane pilota del Team Aspar dovrà rientrare ai box a cambiare le gomme.

In questo momento il più in difficoltà con le slick sembra essere il leader del mondiale Nico Terol, dodicesimo. Se terminasse così il vantaggio in classifica su Zarco, ora secondo, si ridurrebbe di molto arrivando a 15 punti. Recupera intanto terreno “Gigio” Morciano, ora tredicesimo. Il pilota del Team Italia FMI è ora il primo dei piloti italiani, gli altri sono Alessandro Tonucci 17esimo, Manuel Tatasciore 19esimo.

Dopo metà gara Cortese continua a guidare le operazioni davanti a Zarco e Salom. Terol intanto recupera qualche posizione ed è decimo. Il suo ritmo potrebbe portarlo vicino alla settima posizione. Salom intanto passa Zarco mentre Terol continua il suo recupero. Ora è sesto dopo aver passato tra gli altri Niklas Ajo e il team-mate Hector Faubel. Cade intanto il pilota finlandese.

Due giri al termine, ricomincia a piovere e la direzione gara decide di dare la bandiera rossa. Vince Cortese davanti a Salom e Zarco mentre Terol chiude sesto. Ora il suo vantaggio su Zarco a due gare dal termine è di 22 punti, un margine tutto sommato rassicurante.

Gara Phillip Island - GP Australia - I tempi

Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Phillip Island - GP Australia - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

125cc Phillip Island: Vittoria di Cortese, sul podio Salom e Zarco
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in 125cc

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati