MotoGP Motegi: Shinichi Ito ringrazia la Honda e spera di aver portato coraggio al popolo giapponese

MotoGP Motegi: Shinichi Ito ringrazia la Honda e spera di aver portato coraggio al popolo giapponeseMotoGP Motegi: Shinichi Ito ringrazia la Honda e spera di aver portato coraggio al popolo giapponese

Shinichi Ito, quarantaquattrenne collaudatore HRC, ha chiuso il Gran Premio del Giappone in 13esima posizione, orgoglioso del risultato ottenuto sulla pista del Twin Ring Motegi. Ito è stato autore di una bella prova davanti al pubblico di casa. Non solo, la corsa è stata anche occasione di allenamento per il test della 1000cc, prototipo che guideranno i piloti ufficiali HRC nel 2012.

“Come prima cosa desidero ringraziare Honda per avermi dato la possibilità di tornare a correre con una MotoGP. Spero di aver portato un po’ di coraggio alle popolazioni particolarmente colpite dal terremoto e dallo tsunami. Il mio obiettivo era finire la corsa e ci sono riuscito. Considerando che oggi era una gara speciale, sono soddisfatto del mio risultato! Dopo la caduta di venerdì ho avuto alcuni problemi fisici così la prima parte di gara è stata particolarmente impegnativa, ma pensando al motivo per cui stavo correndo, mi sono detto di non mollare. Nella seconda parte di gara ho preso il ritmo e sono contento. L’esperienza odierna sarà utile anche come allenamento per il test con la 1000cc. In questo momento non ho in programma di partecipare ad altre corse in moto, ma se dovessi partecipare anche in un’altra categoria, come ad esempio il Campionato Giapponese di auto GT300, vorrei farlo con una Honda.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati