MotoGP Motegi, Qualifiche: Valentino Rossi “Possiamo considerarci abbastanza soddisfatti”

MotoGP Motegi, Qualifiche: Valentino Rossi “Possiamo considerarci abbastanza soddisfatti”MotoGP Motegi, Qualifiche: Valentino Rossi “Possiamo considerarci abbastanza soddisfatti”

Buone qualifiche quelle di Valentino Rossi a Motegi, teatro del Gran Premio del Giappone. Il nove volte campione del mondo ha infatti ottenuto il settimo tempo e anche se il pole-man casey Stoner è lontano 1″200, la quarta piazza occupata da Pedrosa è a mezzo secondo. Un passo in avanti rispetto ad Aragon, dove aveva debuttato con la GP11.2. A lui il microfono.

“Diciamo che questo sabato possiamo considerarci abbastanza soddisfatti, anche se comunque si tratta di un settimo posto, una posizione che non può esaltarci. Però sono riuscito a guidare un pochino meglio la moto, turno dopo turno, e anche questa mattina abbiamo migliorato il setting in un modo che mi ha permesso, in qualifica, di essere più veloce. Qui a Motegi, rispetto alle gare precedenti, abbiamo modificato il bilanciamento dei pesi e adesso riesco a guidare in maniera più naturale, anche se ancora non come vorrei. Il nostro obiettivo era arrivare a girare in 1’46.5 e ci siamo riusciti quindi direi che abbiamo lavorato bene. Inoltre il nostro passo con gomme da gara non è male, non siamo lontani da Spies e Simoncelli. Speriamo di fare una buona partenza e poi vedremo. Speriamo anche che non piova, io vorrei una gara asciutta.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

10 commenti
  1. Avatar

    Stilix

    1 ottobre 2011 at 11:57

    Essere soddisfatti di un 7mo posto in qualifica la dice lunga delle difficoltà che la rossa e the Doctor stanno attraversando. Comunque sia sempre dopo le honda e yamaha.

  2. Avatar

    MicBatt

    1 ottobre 2011 at 13:47

    L’anno scorso Stoner con la Ducati su questo stesso circuito ha fatto il terzo tempo con 1.47.105. Rossi avrebbe conquistato la Pole.
    Questo fa capire quanto sia cresciuta la concorrenza rispetto alla Ducati, pur considerando il nuovo asfalto di Motegi.

    • Alessio

      Alessio

      1 ottobre 2011 at 14:01

      Anche Bautista avrebbe fatto la pole con il tempo che ha fatto… tutti hanno migliorato…. hanno anche riasfaltato la pista……. sono paragoni che lasciano il tempo che trovano…

  3. Avatar

    MAAXXX

    1 ottobre 2011 at 13:50

    senza contare che Vale rispetto allo scorso anno ha girato 6 decimi meglio di se stesso con la Yamaha e quasi 7 decimi meglio di Stoner sulla Ducati..

  4. Avatar

    francesco/748

    1 ottobre 2011 at 16:30

    Si sono paragoni che lasciano il tempo che trovano, pensiamo se non l’avesse fatto un tempo inferiore a quello di Stoner 2010 quante critiche gli sarebbero piovute addosso dalle persone che non lo possono vedere…..io sono obbiettivo e tifo per la ducati non per il pilota….quindi speriamo che faccia una buona gara…..

  5. Avatar

    redpassion

    1 ottobre 2011 at 19:05

    Il tunnell all improvviso si ê illuminato ,i tempi di magra sono finiti il 2012 sara’ da sballo e queste ultime gare saranno testimone di questa nuova era ducati …..forza ducati

  6. Avatar

    valeXXXX

    1 ottobre 2011 at 19:11

    partendo da presupposto che stoner aveva una migliore guida ducati di quella che ha rossi,va anche detto che le case giapponesi(soprattutto la honda)quest’anno sono molto migliorate coi tempi.addirittura pedrosa e lorenzo,che sono da parecchi anni sempre nelle rispettive case,si sono migliorati anche di un secondo dall’anno scorso.secondo me quest’anno rossi su honda sarebbe andato fortissimo

  7. Avatar

    stefano

    1 ottobre 2011 at 21:41

    Spero ardentemente in un riscatto della rossa e di Rossi ma la vedo dura!!! a Jerez è stato un disastro altro che speranze!!! ve lo garantisco!! se non si arriva presto ad una inversione di prestazioni con una moto a telaio fatto come si deve la vedo dura per il prossimo anno!!! sarà che lo vediamo anche il prossimo in Rosso!!! :-((

  8. Avatar

    barce 46

    1 ottobre 2011 at 21:55

    Forza vale tieni duro ancora in queste ultime
    Gare perche’ sono sicuro che l anno prossimo
    Tornerai a dominare…go go 46

  9. Avatar

    valeXXXX

    2 ottobre 2011 at 00:21

    la ducati è una moto difficile,basta vedere che quello di stoner è stato l’unico mondiale che abbia mai vinto.c’è stato anche loris capirossi che l’ha saputa guidare egregiamente e valentino rossi la sta guidando a sua volta molto bene rispetto ai canoni annuali di questa casa.non dobbiamo dimenticare che un mondiale come questo per la ducati e abituale,la cosa che fa scalpore è che l’accoppiata rossi/ducati non la si asspettava in questo modo.ribadisco che secondo me se non ci fosse questo burrone di distacco tra le qualità delle due case giapponesi e la nostra casa ducati rossi avrebbe di sicuro disturbato stoner e lorenzo se non addirittura riuscire a fare la cavalcata solitaria alla stoner nel 2007 e alla valentino rossi in tutti gli anni che ci ha dato spettacolo come solo lui ha e saprà sempre fare.forza rossi,come la rossa fenice risorgi dalle tue ceneri e lascia tutti gli sbruffoni che si sono vantati di essere i più forti con un pugno di mosche

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati