Superbike Imola: A Checa la Superpole

Superbike Imola: A Checa la SuperpoleSuperbike Imola: A Checa la Superpole

Carlos Checa ha conquistato la Superpole dell’undicesimo round del mondiale Superbike sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola. Il pilota del Team Althea Racing l’ha ottenuto con il crono di 1’47.196 mettendosi alle spalle per soli 78 millesimi la Honda di Jonathan Rea, autore del miglior tempo delle qualifiche 1. Questa di Imola è la sesta Superpole per Checa che è il favorito d’obbligo per la gara di domani.

Buon terzo è Noriyuki Haga su Aprilia del Pata Racing. Il giapponese ha ottenuto il suo miglior crono nell’ultimo giro disponibile andando a beffare Tom Sykes, il più veloce delle qualifiche 2. Il pilota della Kawasaki ha preceduto la Yamaha dell’irlandese Eugene Laverty, le BMW di Leon Haslam e Ayrton Badovini (molto buona la sua prova) e la Ducati del francese Guintoli.

Fuori dalla Superpole 3 Marco Melandri, che quindi partirà con il nono tempo davanti all’Aprilia ufficiale di Leon Camier (l’unica in pista visto il forfait di Max Biaggi) e al romano Michel Fabrizio, disturbato dal chattering in fase di frenata.

Buona la prova della wild card Federico Sandi, quattordicesimo e davanti alla BMW ufficiale di Troy Corser che a sua volta precede un’altra wild card, Alessandro Polita. Diciannovesimo e ventunesimo tempo per Matteo Baiocco (Barni Racing Team) e Roberto Rolfo (Kawasaki Pedercini).

Imola – Superbike – Superpole 3

1. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1’47.196
2. Jonathan Rea (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1’47.274
3. Noriyuki Haga (PATA Racing Team Aprilia) Aprilia RSV4 Factory 1’47.442
4. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team Superbike) Kawasaki ZX-10R 1’47.468
5. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1’47.929
6. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’48.081
7. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1’48.234
8. Sylvain Guintoli (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1’48.416
9. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1’47.781
10. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’47.858
11. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) Suzuki GSX-R1000 1’48.126
12. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 1’48.334
13. Jakub Smrz (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1’48.741
14. Federico Sandi (Althea Racing) Ducati 1098R 1’48.812
15. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’48.894
16. Alessandro Polita (Barni Racing Team S.N.C.) Ducati 1098R 1’49.091
17. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’49.159
18. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’49.185
19. Matteo Baiocco (Barni Racing Team) Ducati 1098R 1’49.378
20. Ruben Xaus (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1’49.595
21. Roberto Rolfo (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’49.668
22. Javier Fores (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1’50.888

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati