MotoGP Misano: Simoncelli “Mi sono divertito, bella la battaglia con Dovizioso”

MotoGP Misano: Simoncelli “Mi sono divertito, bella la battaglia con Dovizioso”MotoGP Misano: Simoncelli “Mi sono divertito, bella la battaglia con Dovizioso”

Bella gara per Marco Simoncelli a Misano, tredicesimo Gran Premio della stagione 2011. Il pilota del Team Gresini nonostante un pasticcio in partenza (non ha predisposto la giusta mappatura) ha infatti chiuso la gara ai margini del podio vincendo la battaglia per il quarto posto con il connazionale e compagno di marca Andrea Dovizioso. A lui la parola.

“Arrivare sul podio chiaramente da più soddisfazione però questo quarto posto è stato ugualmente bello perché la gara è stata dura con un avvincente finale. Purtroppo al via ho commesso l’errore di non aver predisposto la mappa giusta per la partenza ed ho perso il treno dei primi tre altrimenti, forse, potevo stare un po’ con loro. Ho dovuto recuperare terreno e sono risalito al quarto posto che ho difeso con i denti fino alla fine ingaggiando una bellissima battaglia con Dovizioso e Spies nell’ultimo giro. Avevo mantenuto la quarta posizione per 23 giri e non potevo farmi superare da entrambi proprio nel finale. E’ stato bello, mi sono divertito e credo di aver regalato emozioni ai miei tifosi, se lo meritano perché mi sono sempre stati vicini anche nei momenti difficili.”

Gara molto dura invece per il suo team-mate Hiroshi Aoyama
“E’ stata una gara molto dura e sembrava di essere in Malesia per il gran caldo. Non sono felicissimo ma sono contento di aver fatto segnare costantemente dei buoni tempi durante la gara che mi danno fiducia per il futuro. Purtroppo all’undicesimo giro ho fatto un errore che mi ha fatto perdere terreno. Penso di aver fatto un altro positivo fine settimana che mi aiuterà per questo finale di stagione.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    giuseppe andrea

    5 settembre 2011 at 10:40

    ma la moto di simoncelli è realmente ufficiale, è la stessa identica di dovizioso?

  2. Avatar

    alessandro

    5 settembre 2011 at 11:23

    x giuseppe andrea: certo utilizzano la stessa moto ufficiale hrc. l’unica differenza è che hanno colori diversi. (P.S. simoncelli utilizza la honda ufficiale, mentre il suo compagno di scuderia Hiroshi Aoyama box utilizza la honda clienti)

  3. Avatar

    giuseppe andrea

    5 settembre 2011 at 12:53

    Ma è possibile che durante la stagione le tre moto del team interno REPSOL ricevano prima rispetto a Simoncelli gli aggiornamenti e le evoluzioni? Quindi è verosimile che Dovizioso abbia un mezzo leggermente più performante del SIC?

  4. Avatar

    n75

    5 settembre 2011 at 13:08

    @giuseppe andrea
    bah, non credo, anche perché per come stando andando le trattative direi che honda è più interessata a Sic che Dovi, quindi non vedo il motivo. Tuttavia, credo che il Dovi abbia meccanici migliori, o meglio, con più esperienza, il che fa.

  5. Avatar

    Vecchio_Saggio

    5 settembre 2011 at 15:59

    Penso anche io che, per quanto si voglia far passare la moto “patatina” di Sic per “clone” delle Honda HRC/Repsol, l’insieme che va oltre il semplice mezzo meccanico, intendo la struttura, le risorse, i briefing tecnici etc etc che fanno parte della casa madre e che non sono appannaggio del team satellite un pò di differenza la fanno sempre.
    Senza contare, ed è un fatto, che la struttura fisica del Sic è senza dubbio penalizzante, volenti o nolenti.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati