125cc Misano: Terol beffa Zarco e porta a sette i successi del 2011

125cc Misano: Terol beffa Zarco e porta a sette i successi del 2011125cc Misano: Terol beffa Zarco e porta a sette i successi del 2011

Nico Terol ha vinto il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, dodicesima tappa del motomondiale 2011 della classe 125. Il leader del mondiale porta così a sette i successi in una stagione davvero esaltante. Grande è stata la battaglia con il poleman Johann Zarco che ha perso la gara sul traguardo dopo essere arrivato un po’ largo all’uscita dell’ultima curva. Terzo ma staccato è Efren Vazquez, al suo secondo podio dell’anno. Quarto ha invece chiuso Sandro Cortese che ha avuto la meglio su Hector Faubel, Danny Kent, Maverick Vinales, Sergio Gadea, Jonas Folger e Miguel Oliveira che chiude la Top Ten. Il migliore dei piloti italiani è Luigi Morciano 14esimo e dietro alla wild card ceca Miroslav Popov. Gli altri italiani all’arrivo sono Kevin Calia, Alessandro Tonucci, Manuel Tatasciore e Alessandro Giorgi rispettivamente sedicesimo, diciassettesimo, diciottesimo e diciannovesimo. Ora nella classifica mondiale Terol è a 216 punti contro i 185 del francese Zarco.

Cronaca di gara

Tutto pronto per il Gran Premio Aperol di San Marino e della Riviera di Rimini, dodicesima tappa del motomondiale 2011 classe 125 (a Laguna Seca corre la sola MotoGP). I piloti sono tutti schierati, si spengono i semafori, scatta bene Nico Terol che partiva con il terzo tempo. Il leader del mondiale precede il tedesco Sandro Cortese, il britannico Danny Kent che passa subito in seconda posizione, Efren Vazquez con la Derbi del Team Avant-AirAsia-Ajo, l’altra Derbi di Joahnn Zarco e Sergio Gadea. La wild card Miroslav Popov che partiva dalla seconda fila è dodicesimo mentre il primo dei piloti italiani è Luigi Morciano, tredicesimo in sella all’Aprilia del Team Italia FMI.

Zarco tenta subito di recuperare terreno su Terol cercando di passare i piloti che lo precedono ma alla chiusura del primo giro la classifica è la seguente:
Terol, Cortese, Vazquez, Zarco, Kent, Gadea, Faubel, Oliviera, Salom, Kornfeil, Folger, Popov, Vinales, Moncayo Schrotter. Diciottesimo Luigi Morciano che perde cinque posizioni. Rientra intanto ai box Adrian Martin, caduto con l’Aprilia del Team Aspar.

Terol intanto tenta subito la fuga seguito da Zarco (che in classifica lo segue a 26 punti) che nel frattempo si è liberato di Cortese e Vazquez. Il distacco del francese è di circa un secondo mentre dietro va forte il suo team-mate Vazquez, terzo davanti a Cortese. E’ proprio lo spagnolo a far segnare il giro veloce (1’43″410) che gli permette di riagganciare Zarco che ora è a mezzo secondo da Terol. Dopo un terzo di gara i primi tre hanno già fatto il vuoto. Cortese quarto è infatti a oltre quattro secondi e guida un gruppetto formato da Faubel, Kent e Gadea. Battagliano intanto per la diciottesima posizione le wild card italiane Manuel Tatasciore e Kevin Calia.

A metà gara Terol e Zarco hanno staccato Vazquez che ormai è a oltre quattro secondi mentre dietro sono diventati cinque i piloti a battagliare per la quarta posizione; Vinales infatti ha raggiunto il gruppetto formato da Cortese, Gadea, Faubel, Gadea, Kent e appunto Vinales. Tredicesima è la wild card Miroslav Popov con l’Aprilia del Team Ellegi Racing seguito dai Luigi Morciano (pilota del mondiale con l’Aprilia del Team Italia FMI) e dalle wild card italiane Kevin Calia (Aprilia Team MGP Racing) e Manuel Tatasciore (Aprilia Phonica Racing).

Attacco di Zarco, il francese a sei giri dalla fine passa al comando ma fa ripassare subito lo spagnolo del Team Aspar. Inizia ora la vera fase di studio, i due hanno girato infatti di un secondo più piano rispetto ai giri precedenti. I due continuano a scambiarsi le posizioni, Zarco è di nuovo in testa ma fa passare di nuovo Terol. Inizia l’ultimo giro ora si dovrà far per forza sul serio, Zarco ripassa al comando, il francese della Derbi è alla caccia della prima “vera” vittoria stagionale. Grande battaglia, la spunta Terol sul traguardo! Zarco è stato di nuovo beffato e lo spagnolo va a vincere la sua settima gara del 2011. Sul podio con loro Efren Vazquez.

125cc Gara Aragon - GP Aragon - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Aragon - GP Aragon - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in 125cc

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    n75

    5 settembre 2011 at 13:19

    Povero Zarco, che beffa!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati