MotoGP Misano, Prove Libere 2: Lorenzo in vetta davanti a Stoner, Rossi undicesimo

MotoGP Misano, Prove Libere 2: Lorenzo in vetta davanti a Stoner, Rossi undicesimoMotoGP Misano, Prove Libere 2: Lorenzo in vetta davanti a Stoner, Rossi undicesimo

Il secondo turno di prove libere della classe MotoGP a Misano (teatro del Gran Premio Aperol di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesima gara del 2011) ha visto svettare Jorge Lorenzo con la Yamaha Factory. L’iridato 2010 è entrato in pista subito in maniera aggressiva spazzando via i dubbi della mattinata. Il maiorchino ha ottenuto il miglior tempo con il crono di 1’33″929 (unico a girare sotto al minuto e 34) al suo decimo passaggio mostrando anche un passo molto veloce e costante. Dietro di lui staccato di soli 76 millesimi c’è Casey Stoner, in sella alla Honda del Team Repsol. Il leader del mondiale che era stato il più veloce delle FP1 precede a sua volta di due decimi il team-mate Dani Pedrosa, vincitore del GP del 2010.

Dietro allo spagnolo troviamo il nostro Marco Simoncelli in sella alla Honda. Il pilota del Team Gresini che è staccato di poco più di mezzo secondo da Lorenzo precede Ben Spies con la seconda Yamaha Factory e il forlivese Andrea Dovizioso, con la terza Honda del Team Repsol. Dietro al “Dovi” l’ottimo Alvaro Bautista che ha portato la Suzuki al settimo posto. La sessione era iniziata per lui nel peggiore dei modi; la sua GSV-R 800cc aveva infatti rotto il motore e quindi ha dovuto utilizzare la seconda moto per quasi tutto il turno.

La prima Ducati è quella di Hector Barberà che utilizza la GP11. Lo spagnolo del Team Aspar (1’35″111) è seguito dalla Honda clienti di Hiroshi Aoyama, dalla Yamaha del Team Tech3 di Colin Edwards e da Valentino Rossi, undicesimo. Ad onor del vero il nove volte campione del mondo navigava in penultima posizione fino a pochi minuti dal termine, poi un giro che gli permette di non ripetere il risultato della qualifica del Sachsenring, dove terminò sedicesimo. Il pesarese anche qui naviga in posizioni di bassa classifica e quello che sorprende è che la GP11 standard vada meglio delle GP11.1 ufficiali. Questa cosa fa riflettere sulla fretta che la casa di Borgo Panigale ha avuto nel portare in pista la moto evoluzione; è vero che si sta lavorando per il 2012 ma bisogna almeno salvare la faccia!

Male anche Hayden solo 13esimo a 1″490 dalla vetta seguito da Karel Abraham, Cal Crutchlow e Loris Capirossi, penultimo a 1″897 da Lorenzo. Chiude la lista dei tempi Elias, 17esimo a 2″267.

MotoGp Prove Libere 2 Aragon - GP Aragon - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:48.014
2 46 Valentino Rossi Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp 1:48.071 0.057
3 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:48.117 0.103
4 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 1:48.204 0.190
5 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:48.392 0.378
6 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing 1:48.442 0.428
7 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol 1:48.450 0.436
8 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team 1:48.477 0.463
9 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:48.641 0.627
10 41 Aleix Espargaro Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:48.704 0.690
11 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar 1:48.737 0.723
12 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team 1:48.873 0.859
13 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu 1:48.923 0.909
14 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt 1:49.104 1.090
15 29 Andrea Iannone Aprilia Aprilia Racing Team Gresini 1:49.236 1.222
16 53 Tito Rabat Ducati Reale Avintia Racing 1:49.304 1.290
17 82 Mika Kallio Ktm Red Bull Ktm Factory Racing 1:49.342 1.328
18 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:49.425 1.411
19 55 Hafizh Syahrin Ktm Red Bull Ktm Tech 3 1:49.626 1.612
20 99 Jorge Lorenzo Honda Repsol Honda Team 1:49.710 1.696
21 63 Francesco Bagnaia Ducati Pramac Racing 1:49.821 1.807
22 17 Karel Abraham Ducati Reale Avintia Racing 1:49.903 1.889
23 38 Bradley Smith Aprilia Aprilia Racing Team 1:50.164 2.150

Aragon - GP Aragon - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    Sapo

    2 settembre 2011 at 15:38

    Dai Vale che domenica siam tutti li a fare il tifo!
    Dacci dentro come sempre..chi non ti apprezza..in moto non è di certo un granchè!..

  2. Avatar

    Speed

    2 settembre 2011 at 16:08

    Stoner su Ducati 2010
    2° prove libere:1:34.763
    Valentino su Ducati 2011
    2° prove libere :1:35.331

  3. Avatar

    Francesco

    2 settembre 2011 at 18:09

    speed, inutile fare confronti: l’avventura Ducati sta infliggendo un duro colpo sia alla casa che a Rossi.

  4. Avatar

    Bubu

    2 settembre 2011 at 19:59

    A questo punto, da buon “Rossiniano” da sempre, bisogna piegarsi all’evidenza: forse – e dico forse – Rossi non se la sente più di rischiare grosso, o perlomeno come faceva anni fa (gli anni passano per tutti), ma resto più che convinto che questa Ducati è, in assoluto, il peggior “cancello” che abbia mai visto. E ne ho viste, credetemi, ho 59 anni e vado in moto da quando ne avevo 14, come tanti. Bubu

  5. Avatar

    Vecchio_Saggio

    2 settembre 2011 at 20:50

    @ Francesco:
    inutile parlare con Speed, non ti sente e non ti vede, soprattutto la sue sinapsi sono andate a farsi benedire da quel dì! Chi lo conosce bene riferisce che passa tutto il tempo a ripetere ossessivamente riti voodoo sulle effigi di Rossi… recitando a memoria la frase: “Valentino=nuovo Melandr(ino)?”

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati