Moto2 Indianapolis: Grande delusione per Corsi, Pasini ottavo

Moto2 Indianapolis: Grande delusione per Corsi, Pasini ottavoMoto2 Indianapolis: Grande delusione per Corsi, Pasini ottavo

Un weekend che per IodaRacing era iniziato sulla via del successo, con grandi risultati sin dalle prime prove libere del venerdì, e che oggi si è concluso con un sapore amaro per Simone Corsi #3 e con soddisfazione per Mattia Pasini #75. Questa mattina, nella consueta sessione di warm up, i due piloti hanno registrato un buono ritmo: il romano ha chiuso 4° in 1’45’’179, mentre il best lap del romagnolo è stato di 1’46’’897.
Alle ore 18.15 italiane ha preso il via la gara: una corsa che per Simone avrebbe potuto chiudersi con un risultato eclatante, viste le premesse della vigilia che lo vedevano partire in prima fila in griglia di partenza con il secondo miglior tempo a solo un millesimo dalla pole position dello spagnolo Marquez. Scattato con decisione, è stato assoluto protagonista al comando della gara sino al 9° giro, quando un’imbarcata gli ha fatto perdere confidenza con la moto e posizioni. L’anticipato deterioramento degli pneumatici dovuto alle alte temperature ha reso la situazione ancora più complicata, facendogli perdere secondi importanti e relegandolo alla 14° posizione finale. Positiva la gara di Pasini, interprete di buone performance sin dal venerdì. Partito dalla 6° piazza, il romagnolo ha condotto una corsa stabile in 8° posizione sino alla bandiera a scacchi.
Il prossimo appuntamento con il Campionato del Mondo MotoGP è il 04 settembre in Italia con il Gran Premio di San Marino.

Simone Corsi #3 (14°)
“Oggi poteva essere una bella giornata. Abbiamo lavorato bene per tutto il weekend e c’erano tutti i presupposti per salire sul podio. Sono partito bene e per alcuni giri sono stato in testa. Avevo un buon ritmo e miglioravo i tempi ad ogni passaggio. Poi improvvisamente ho preso un’imbarcata e da lì è andato tutto storto. Ho perso secondi preziosi e posizioni, chiudendo infine in 14° piazza. Ho avuto anche problemi con le gomme, che si sono usurate con molta facilità. Adesso dobbiamo continuare a lavorare per Misano”.

Mattia Pasini #75 (8°)
“Oggi sono abbastanza soddisfatto. È stato un bel weekend: sin dal venerdì tutta la squadra ha lavorato bene, migliorando le prestazioni ad ogni sessione. In gara purtroppo non sono riuscito ad andare oltre l’8° posizione, ma questo è comunque un buon risultato, che testimonia il buon lavoro che stiamo facendo. Grazie a tutti i miei tecnici per il loro continuo supporto. Ora dobbiamo continuare in questa direzione e migliorare ancora”.

Ioda Racing

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Moto3

CEV Moto3 Albacete: Quartararo in Pole

Il francese è stato l'unico della categoria a scendere sotto il muro dell'1'33"
Condividi su WhatsAppSi apre con un’alta fantastica pole di Fabio Quartararo il weekend del CEV ad Albacete, giro di boa