Moto2 Indianapolis, Qualifiche: Corsi sfiora la pole, Pasini sesto

Moto2 Indianapolis, Qualifiche: Corsi sfiora la pole, Pasini sestoMoto2 Indianapolis, Qualifiche: Corsi sfiora la pole, Pasini sesto

Ancora una giornata ricca di emozioni per IodaRacing che negli Stati Uniti, sull’Indianapolis Motor Speedway, si è resa protagonista della seconda giornata del Gran Premio di Indianapolis, undicesima prova di questa stagione 2011. Questa mattina Simone Corsi #3 e Mattia Pasini #75 (nella foto) sono scesi in pista per l’ultima sessione di prove libere cronometrate, mentre nel pomeriggio hanno affrontato le qualifiche ufficiali.
Ultimi momenti da sfruttare per le eventuali modifiche e per mettere a punto un mezzo performante. Dopo la grandiosa giornata di ieri, in cui Corsi ha conquistato la pole position provvisoria e Pasini ha concluso 3°, nella mattinata i piloti di IodaRacing hanno chiuso rispettivamente in 18° e in 10° posizione, con i tempi di 1’46’’363 e 1’45’’923. Con il pomeriggio si è scatenato l’inferno: 45 minuti da brividi, che hanno tenuto con il fiato sospeso tutto il team. Sin dai primi giri Corsi ha dimostrato di avere un buon ritmo, collezionando diversi caschi rossi. Dopo esser stato in testa alla classifica per gran parte della sessione, nell’ultimo giro prima della bandiera a scacchi Marquez è riuscito a soffiargli via la pole position per un solo millesimo di secondo. Il romano domani partirà così dalla seconda posizione in griglia di partenza, con un tempo di 1’44’’039. Grande prestazione anche per Pasini che, con un best lap di 1’44’’732, ha conquistato la 6° piazza.
Domani si preannuncia una gara ricca di emozioni per IodaRacing.

Simone Corsi #3 (2° 1’44’’039)
“Sono molto contento. Per un solo millesimo non abbiamo centrato la pole position, ma il secondo posto è comunque una grande soddisfazione. È importante partire in prima fila: domani sarà una gara molto dura per il caldo, soprattutto perché le gomme vanno giù in fretta. Abbiamo lavorato bene tutto il weekend, dimostrando di essere veloci e di avere un buon passo. Ringrazio tutta la squadra per l’ottimo lavoro. Questa è una pista che mi piace molto: l’anno scorso sono partito ultimo e ho chiuso in quinta posizione. Sono pronto per domani: voglio fare una bella gara”.

Mattia Pasini #75 (6° 1’44’’732)
“Questo weekend è partito bene e abiamo continuando sulla giusta strada. In questi giorni abbiamo raccolto diverse soddisfazioni: domani spero di fare una bella gara e ricompensare il team e i tecnici del lavoro sinora svolto. La moto è perfetta e sento di poter dare del mio meglio: sono riuscito ad instaurare quel feeling necessario a rendere le mie performance precise ed ottimali. Sono molto contento!”.

Ioda Racing

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Moto3

CEV Moto3 Albacete: Quartararo in Pole

Il francese è stato l'unico della categoria a scendere sotto il muro dell'1'33"
Condividi su WhatsAppSi apre con un’alta fantastica pole di Fabio Quartararo il weekend del CEV ad Albacete, giro di boa