Superbike Silverstone: John Hopkins “Mi sento sulla luna in questo momento!”

Superbike Silverstone: John Hopkins “Mi sento sulla luna in questo momento!”Superbike Silverstone: John Hopkins “Mi sento sulla luna in questo momento!”

John Hopkins: “Mi sento sulla luna in questo momento! Lo so, è “solo” la Superpole, ma sono molto contento di essere qui e correre come wild-card nel Mondiale Superbike, ma più in generale di poter guidare una moto, dal momento che l’anno scorso più di un medico mi aveva detto che avrei dovuto smettere di correre a causa del mio incidente al polso. Un grosso ringraziamento va anche al Team Samsung Crescent, che sta lavorando molto duramente per mettermi a disposizione una moto validissima. Ma il lavoro vero sarà domani e farò del mio meglio.”

Eugene Laverty: “Il mio tempo era molto vicino a quello di John, nell’ultima sessione ho fatto un giro quasi perfetto, ma John è andato meglio di me e ha meritato la Superpole. Sono soddisfatto del secondo tempo, sembra proprio che potremo far bene in gara domani. I quattro in prima fila sono davvero forti, quindi, se riuscirò a fare una buona partenza, sarà una bella battaglia.”

Leon Camier: “E’ andata abbastanza bene, ma confido poco nell’intero pacchetto delle qualifiche, e questo mi dispiace un po’, ma sono comunque contento di partire dalla prima fila, questo può cambiare le cose per me! Domani sarà senz’altro difficile, come si è visto oggi, sarà duro mantenere un buon passo di gara fino alla fine.”

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    MC-Nicky69

    31 Luglio 2011 at 00:54

    Ma Hopkins corre dappertutto quest’anno?
    Grande John spero ritorni in moto gp l’anno prox!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati