Moto2 Sachsenring, Prove Libere: Andrea Iannone “Siamo tutti molto vicini”

Moto2 Sachsenring, Prove Libere: Andrea Iannone “Siamo tutti molto vicini”Moto2 Sachsenring, Prove Libere: Andrea Iannone “Siamo tutti molto vicini”

Presso il circuito del Sachsenring, è cominciato oggi il nono appuntamento del Campionato 2011 per la classe Moto2. Le prima sessione in pista è stata caratterizzata da temperature basse. Andrea Iannone, pilota del team Speed Master, ha faticato a causa della scarsa aderenza della gomma posteriore sul tracciato tedesco. Il pilota e la sua squadra hanno quindi lavorato per migliorare il grip e hanno usato il turno pomeridiano per provare delle prime modifiche al setting della Suter MMXI. Andrea ha cercato di sfruttare al massimo il tempo a disposizione per verificare il comportamento delle gomme, concludendo la sessione con il sedicesimo tempo. L’Italiano ha fatto fermare il cronometro 0.641 secondi dal miglior tempo del turno: il distacco fra i vari crono è minimo, e si preannuncia così un weekend combattuto.

Andrea Iannone, #29 — prove libere n. 2: 16° in 1’26.099

“Dobbiamo lavorare su alcuni aggiustamenti per migliorare la moto in vista di domani, in modo tale da poter girare più forte. In generale siamo abbastanza soddisfatti di come è andata questa prima giornata, siamo riusciti a seguire il programma che avevamo stabilito per oggi. Abbiamo avuto modo di fare le prove che avevamo pensato e, per domani, faremo degli ulteriori cambiamenti per cercare degli altri vantaggi ed essere più competitivi. Siamo tutti molto vicini, i distacchi fra i vari piloti sono davvero limitati. Ora sono tranquillo, speriamo che domani sia una buona giornata e di riuscire a essere più veloci. Ringrazio la Suter, tutto il team e le persone che lavorano con noi.”

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati