MotoGP: Dani Pedrosa “Ho fatto tutto il possibile, ma sento che la mia spalla non è ancora pronta”

MotoGP: Dani Pedrosa “Ho fatto tutto il possibile, ma sento che la mia spalla non è ancora pronta”MotoGP: Dani Pedrosa “Ho fatto tutto il possibile, ma sento che la mia spalla non è ancora pronta”

Dani Pedrosa dovrà rinunciare a correre il “suo” Gran Premio di Catalunya. Il pilota spagnolo del Repsol Honda Team, sfortunato protagonista a Le Mans del contatto con Simoncelli, ha sperato fino all’ultimo di poter gareggiare in casa ma alla fine ha dovuto desistere. La frattura della clavicola destra (operata subito dopo il Gran Premio di Francia) non gli permetterebbe infatti di poter essere protagonista. A lui la parola.

“Rientrato dalla Francia, mi sono sottoposto ad una operazione per stabilizzare la frattura alla clavicola destra ed essere pronto per Barcellona. Ho fatto tutto il possibile, ma sento che la mia spalla non è ancora pronta. Purtroppo devo aspettare e recuperare bene. Dall’inizio dell’anno ho sofferto per problemi e operazioni e adesso credo che la cosa giusta sia fermarsi e cercare di guarire bene. Mi sarebbe piaciuto essere al Montmelò con i fans che mi hanno sempre seguito, ma quando scendo in pista, voglio farlo per provare a vincere, e adesso non sono nelle condizioni per farlo. È un peccato quello che è successo. Nonostante tutti i problemi che ho avuto ad inizio stagione, quest’anno mi sentivo molto forte e consapevole di poter battere i miei avversari. Desidero ringraziare tutti per il supporto e spero di tornare presto in piena forma per continuare a dare il massimo.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati