MotoGP Estoril, grandi difficoltà in qualifica per Toni Elias

MotoGP Estoril, grandi difficoltà in qualifica per Toni EliasMotoGP Estoril, grandi difficoltà in qualifica per Toni Elias

Come previsto pioggia a catinelle e vento forte si sono abbattuti sulla pista Portoghese la scorsa notte rovinando la seconda giornata di prove dei piloti della classe regina. Molti di loro infatti hanno preferito rimanere al box nel turno della mattina per ovvie ragioni di sicurezza visto che la temperatura odierna è scesa sino a 18° gradi (solo 26 sull’asfalto).

Ed è stata proprio la temperatura dell’asfalto con conseguente diminuzione di grip a disturbare la performance del pilota LCR Honda Toni Elias che si è accontentato del 17° tempo (1’39.894). Dopo i miglioramenti ottenuti nella giornata di ieri lo Spagnolo sperava in una posizione migliore in vista dei 28 giri di domani ma i problemi di trazione non gli hanno consentito di impostare un buon passo in sella alla sua RCV.

Elias – 17° – 1’39.894: “Purtroppo siamo tornati ai nostri iniziali problemi di messa a punto. Le condizioni della pista oggi erano diverse rispetto a ieri e con l’asfalto così freddo non sono riuscito a scaldare la gomma dietro come si deve. Poi, durante il turno, ho iniziato a perdere il davanti prendendo qualche rischio in curva. Ieri ero molto più fiducioso ma oggi in queste condizioni sono riapparsi i problemi di trazione che non mi consentono di girare come vorrei. Cercheremo di trovare una soluzione fretta perché posso andare più forte di così”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati