MotoGP – Il test Team Ducati al lavoro al Mugello

MotoGP – Il test Team Ducati al lavoro al MugelloMotoGP – Il test Team Ducati al lavoro al Mugello

Questa settimana e l’inizio della prossima saranno fondamentali nello sviluppo della Ducati, sia la 800cc di quest’anno che la 1000cc del 2012 (nella foto con in sella Valentino Rossi nei recenti test di Jerez). Se infatti in questo week-end si corre il Gran Premio del Portogallo (terza tappa del motomondiale 2011), al Mugello è in pista per una tre giorni il Test Team Ducati. In sella alla Rossa di Borgo Panigale ci saranno i collaudatori con a capo Vittoriano Guareschi che “smetterà” momentaneamente i panni del Team Manager.

Oltre a provare un nuovo telaio per la 800cc (molto dubbia la sua presenza questo fine settimana sulle moto di Rossi e Hayden) si continuerà a provare la 1000 che è già stata testata con successo dai piloti ufficiali nei test di Jerez. Infine lunedi dopo la gara sia Hayden che Rossi proveranno le nuove evoluzioni della GP11. Ecco quando dichiarato da Guareschi alla “Gazzetta dello Sport”.

“Anche se andasse molto bene al Mugello, non credo che utilizzeremo il nuovo telaio nel GP del Portogallo. Avremmo tre sessioni per configurarlo e sarebbe un grosso rischio per le qualifiche e la gara. Per quanto riguarda la 1000 non voglio svelare i tempi sul giro, ma siamo tornati a casa felici. La cosa fondamentale per la verifica è stato il motore. La struttura di set-up è molto più veloce da modificare e, a parte i tempi sul giro, Vale, Nicky, e Franco (Battaini) hanno percorso più di 1000 km senza problemi. Per il mio stile il motore 1000cc è più piacevole, si sentono di nuovo le sensazioni del vecchio motore 990cc. La presenza dell’elettronica è meno invasiva rispetto alla 800cc: hai un sacco di coppia e si può usare meno l’elettronica. Siamo molto in anticipo sui tempi con questo progetto. Dobbiamo fare circa 10000 km di test per essere pronti per la prossima stagione, credo che gli otto giorni di test con i piloti ufficiali saranno sufficienti per svilupparla al meglio.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    camullo

    26 Aprile 2011 at 19:20

    Più leggo le interviste di Guareschi è più mi rendo conto che non capisce una cippa……….

  2. Avatar

    MC-Nicky69

    26 Aprile 2011 at 20:39

    Direi che la ducati si sta dando un gran da fare con la GP12 io punterei con forza sulla prossima stagione e forse hanno intenzione di fare cosi anche loro…

  3. Avatar

    LucaR

    27 Aprile 2011 at 14:08

    Mah, non credo Proprio! Sacrificare una stagione pre il prossimo anno sarebbe un suicidio sia economico che di immagine! E certamente Rossi è un pilota vincente e non vorrà fare da comprimario per i prossimi 14 gp!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati