MotoGP – Dani Pedrosa non sottovaluta Valentino Rossi

MotoGP – Dani Pedrosa non sottovaluta Valentino RossiMotoGP – Dani Pedrosa non sottovaluta Valentino Rossi

Lo squadrone Honda sembra essere il punto di riferimento per questo primo scorcio di test invernali della MotoGP. I piloti della casa dell’ala dorata hanno dominato il primo vero test della stagione 2011, tra questi anche Dani Pedrosa. Lo spagnolo del Repsol Honda Team ha infatti potuto constatare con mano la bontà del lavoro dei tecnici giapponesi che nell’ultimo anno di 800cc puntano al titolo, titolo che non sono ancora riusciti a vincere nonostante proprio loro avessero spinto per questa cilindrata. Pedrosa però non sottovaluta la Yamaha con il connazionale nonchè campione del mondo Jorge Lorenzo e il neo arrivato Ben Spies e soprattutto Valentino Rossi, di cui lo spagnolo non si fida. Ecco a tal propositi le parole di Pedrosa.

“La nostra squadra è molto forte, con Stoner e Dovizioso – ha detto Pedrosa a MotoGP.com – E ci sono piloti che hanno fatto bene nella prima sessione di prove, come Simoncelli e Aoyama. Quindi chiunque può dare una sorpresa. Allo stato attuale, la Honda RC212V 2011 sembra funzionare bene, come ho detto la scorsa settimana. Vediamo cosa succede nel primo GP dell’anno, perché tutto può cambiare. Non si sa mai, ma finora tutto fa pensare ad un Mondiale molto combattuto. La Yamaha è veloce e il campione in carica Lorenzo è un rivale da battere, mentre Spies ha già compiuto una buona stagione lo scorso anno quest’anno sarà certamente più forte. Il grande punto interrogativo potrebbe essere Rossi.È il suo primo anno in Ducati e in Malesia non è stato tra i più veloci. Ma Rossi è Rossi, non si ci dovrebbe mai fidare di lui.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    vittorio

    17 febbraio 2011 at 23:22

    caro pedrosa dillo al tuo connazionale che lui e abituato a gareggiare da solo

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati