MotoGP – Casey Stoner non è preoccupato del sostegno della Honda

MotoGP – Casey Stoner non è preoccupato del sostegno della HondaMotoGP – Casey Stoner non è preoccupato del sostegno della Honda

La Honda nella prossima stagione schiererà nello stesso Team il campione del mondo 2007 Casey Stoner, Dani Pedrosa ed il nostro Andrea Dovizioso (tutti con i colori Repsol), rievocando la stagione 1995 quando in pista c’erano Mick Doohan, Alex Criville e Shinichi Ito. Questo non sembra affatto preoccupare Stoner, ultimo arrivato nel Team Repsol, ma che ha già messo le cose in chiaro nei recenti test di Valencia. L’australiano infatti alla sua prima presa di contatto con la RC212V è stato davanti ai neo-compagni di squadra ed ha fatto segnare il secondo miglior tempo assoluto. Secondo l’ex pilota della Ducati l’importante è che tutti possano avere lo stesso materiale, ecco le sue parole.

“Per quanto posso vedere tutti abbiamo la stessa quantità di meccanici e parti meccaniche e nessuno sta avendo un trattamento migliore o peggiore rispetto agli altri, quindi non c’è nulla di sbagliato in questo. In passato la Honda ha già fatto questo ed è stato fantastico, quindi penso che possa essere una grande cosa. Tutti vogliono sempre pensare che sono più importanti o speciali di altri, ma se ognuno ha sempre lo stesso trattamento degli altri non vedo alcun problema e poi tutti noi abbiamo una nostra squadra, propri meccanici ed ingegneri.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati