MotoGP – Dani Pedrosa “avverte” Casey Stoner sul motore Honda

MotoGP – Dani Pedrosa “avverte” Casey Stoner sul motore HondaMotoGP – Dani Pedrosa “avverte” Casey Stoner sul motore Honda

Casey Stoner nel primo test disputato con la Honda a Valencia è rimasto sorpreso dall’erogazione del motore Honda. Il pilota australiano abituato alla potenza e all’erogazione della Ducati è rimasto colpito dalla facilità di gestione del motore della RC212V, prossima compagna d’avventura per le prossime stagioni della MotoGP. A metterlo in guardia però ci ha pensato Dani Pedrosa (nella foto mentre esce dai box durante i test di Valencia), pilota spagnolo da sempre alla Honda (e dal 2006 in MotoGP) che invece non è d’accordo con il parere dell’australiano. A lui la parola.

“Non so com’è la Ducati, ma in confronto alla Yamaha siamo ancora troppo aggressivi sia in accelerazione che in decelerazione – ha detto Pedrosa come riportato da MCN – La nostra moto si muove molto a causa del motore e dobbiamo ancora lavorare su questo. Casey (Stoner) non ha molto esperienza con la Honda. Lui ha corso con la Ducati e sente la differenza. So quanto sia difficile gestire l’erogazione di potenza per tutta la gara, mentre è più facile in un solo giro. Ho provato un nuovo motore a Valencia, ma è ancora troppo aggressivo nel dare potenza.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    antonio

    18 Novembre 2010 at 19:36

    Dani sa bene che se la honda dà una moto potente a Casey, Casey straccerà tutti, e Dani non riuscirà nemmeno a guidarla!!

  2. Avatar

    max

    19 Novembre 2010 at 22:31

    dani e’ un po’ troppo piccolo per guidare la gp anche se in diverse occasioni ha dimostrato il contrario.l´altro cioe’ il canguro assatanato dopo 4 stagioni con la rossa ,naturalmente appena montato sulla honda avra’ pensato che e’un giocattolo piu’ facile rispetto la nostra amata che vinca il migliore

  3. Avatar

    marco

    19 Novembre 2010 at 23:06

    bendetto, con quel motore casey sarà un brutto cliente per tutti,

  4. Avatar

    Walter

    22 Novembre 2010 at 12:42

    Infatti Stoner ha guidato negli ultimi anni una moto la Ducati molto più brusca e difficile di una Honda o Yamaha, quindi sarà molto più facile per lui adattarsi anche alla lunga distanza!

  5. Avatar

    adriancasey

    27 Novembre 2010 at 18:27

    Sono sicuro essendo suo fan ke casey sarà fortissimo nella prox stagione e rossi farà piu fatica..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati