MotoGP – Test Valencia Day 2 – Casey Stoner: “Non c’è molto di cui non sia contento!”

MotoGP – Test Valencia Day 2 – Casey Stoner: “Non c’è molto di cui non sia contento!”MotoGP – Test Valencia Day 2 – Casey Stoner: “Non c’è molto di cui non sia contento!”

E’ un Casey Stoner veramente soddisfatto quello che parla dopo la due giorni di test a Valencia. Il neo-pilota della Honda si è infatti trovato subito a suo agio con la RC212V e oggi ha fatto segnare il miglior tempo. Quello che sorprende è la sua capacità di andare forte sin da subito, un merito che gli uomini Ducati gli hanno sempre riconosciuto. A lui la parola.

“Siamo felici e stiamo solo cercando di portarci avanti il più possibile, provare come molte cose perché ci sarà una lunghissima pausa ora e abbiamo bisogno di quanti più dati possibile – ha dichiarato cos’ come riportato da Motogp.com – Abbiamo provato un paio di cose diverse oggi con l’elettronica e il telaio, cercando di migliorare il feeling e ci siamo riusciti. Abbiamo provato anche un paio di nuove componenti e delle nuove gomme e tutto è stato molto positivo. Non c’è molto di cui non sia contento! C’è ancora molto da fare con la moto per renderla più comoda. Abbiamo già trovato un setting ragionevole, ma dobbiamo migliorarne le sensazioni nel mezzo della curva, ma qui si tratta più che altro di spendere più tempo sulla moto perché ho uno stile diverso dalla maggior parte dei piloti. Di sicuro in questo momento con il set-up che abbiamo siamo molto felici.

Il motore gira davvero bene. Siamo in grado di uscire dalle curve in maniera assolutamente sciolta, qualunque cosa faccia con l’acceleratore. Anche il telaio da sensazioni positive e riusciamo a dare parecchio gas in uscita dalla curva. Anche quando la moto scivola un po’, lo spostamento è minimo e questo è un bel cambiamento per me. Dobbiamo ancora cambiare alcuni parametri dell’elettronica che sembrano essere un po’ limitati. Dobbiamo migliorare il freno motore, ma in due giorni abbiamo sicuramente fatto moltissimo. È normale che sia stato un po’ strano il cambio moto, ma questa mattina mi sono sentito più a mio agio, così siamo stati in grado di lavorare di più rispetto a ieri, quando ho dovuto semplicemente girare per abituarmi alla moto. Oggi siamo stati in grado di andare avanti, speriamo nella giusta direzione.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    max

    13 Novembre 2010 at 19:12

    grande Casey non importa anche se cadi sei quello che da piu’ gas di tutti

  2. Avatar

    max

    13 Novembre 2010 at 19:18

    dite quello che vi pare ma il prossimo anno sara’ l’anno della honda io l’ho vista e sentita a misano ed e’ la piu’ bella in uscita dalla quercia faceva spavento con dany

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati