MotoGP – Duello Rossi Lorenzo, Masao Furusawa “bacchetta” il pesarese

MotoGP – Duello Rossi Lorenzo, Masao Furusawa “bacchetta” il pesareseMotoGP – Duello Rossi Lorenzo, Masao Furusawa “bacchetta” il pesarese

Il duello che Valentino Rossi e Jorge Lorenzo hanno ingaggiato a Motegi non è per niente piaciuto a Masao Furusawa, responsabile della Yamaha. Pur essendo da sempre un sostenitore di Rossi il giapponese ha ravvisato delle manovre troppo dure nei confronti di Jorge Lorenzo, che a sua volta aveva sottolineato nella sua intervista come Rossi avesse un pochino esagerato con certe manovre. Furusawa ha voluto sottolineare come i due piloti stiano combattendo per obiettivi diversi ricordando che la Yamaha vuole anche il titolo costruttori. A lui la parola.

“Non vogliamo più vedere un comportamento così tra due compagni di squadra. Il nostro obiettivo è conquistare il mondiale costruttori e quello piloti – ha detto Furusawa consì come riportato da Sportmediaset – Ci aspettiamo che, nelle prossime gare, Rossi si comporti in modo differente nei confronti degli altri piloti della Yamaha. Io non ero presente all?incontro che c’è stato tra i piloti e Jarvis, ma credo che la tesi di Valentino è che la gara sia stata intensa, dura, ma corretta: non ci sono stati sorpassi scorretti, non c’è una manovra in particolare da sanzionare, ma ci sono situazioni dove puoi essere molto aggressivo e in altre solo “giustamente” aggressivo. “Rossi e Lorenzo stanno lottando per traguardi differenti e queste cose non devono accadere – ha chiosato Furusawa – Valentino deve capire che il campionato non è finito. Anche in Malesia non ci saranno giochi di squadra, ma è chiaro che le cose devono andare in un altro modo.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

20 commenti
  1. Avatar

    olivetis

    3 Ottobre 2010 at 17:36

    Ho ancora il cuore a mille per l’incredibile duello…lasciateli correre ‘sti ragazzi!

  2. Avatar

    Stefano

    3 Ottobre 2010 at 17:54

    non sono compagni di squadra quando sono ai box, non lo sono fuori dalle pista, e dovrebbero esserlo in pista?
    hanno fatto una bella gara, e in yamaha dovrebbero essere solo contenti di avere due piloti così

  3. Avatar

    Boris

    3 Ottobre 2010 at 19:13

    E’ stato Lorenzo ad andare da mamma yamaha a piangere…. Se non voleva rischiare dei punti importanti x il Mondiale bastava che se ne stava a cuccia… Rossi è così,e la Yamaha lo ha preso proprio per quello…
    VERGOGNA Yamaha,bella gratitudine verso chi ha trasformato un cesso in una moto vincente..

  4. Avatar

    Adam

    3 Ottobre 2010 at 20:21

    E’ vero che rossi ha riportato la yamaha alla vittoria..ma cio’ nn vuol dire che deve andare avanti di rendita…chi sbaglia, sbaglia..che sia rossi, lorenzo, pedrosa o aoyama…rossi spesso fa manovre come quelle di oggi rischiando di buttare l’avversario fuori (vedi contro Gibernau, Melandri ecc)

  5. Avatar

    marys

    3 Ottobre 2010 at 22:29

    Semplicemente strepitoso. Non bisogna certo essere tifosi di Rossi per accorgersi dell’ennesima impresa di questo straordinario campione. Ha Girato al massimo, sugli stessi tempi di stoner e dovizioso e ha fatto il miglio giro in gara,per non parlare del corpo a corpo senza esclusioni di colpi con lorenzo. Talento immenso e forse irraggiungibile, con una forza mentale straordinaria e un’insaziabile fame di vittorie. Vive per le sfide: più sono difficili e più si esalta. Inimitabile, non so se il povero lorenzo riuscirà a riprendersi dopo oggi…era successo già a tutti gli avversari del passato di Vale…..

  6. Avatar

    Raffaele

    3 Ottobre 2010 at 23:52

    Masao Furusawa, ma va a cagher…….

  7. Avatar

    mister albert

    4 Ottobre 2010 at 00:14

    spero solo che yamaha non tagli le ali al 9 campione del mondo,con giochi scorretti ai box,e che non si creino polemiche,alla fine ci perde solo Rossi,spero facciano le persone intelligenti in anbedue le parti,senno’ ci saranno brutti retroscena.

  8. Avatar

    Walter

    4 Ottobre 2010 at 09:42

    Vedrete che stranamente già dal prossimo GP, la moto di Rossi andrà molto meno di quella di Lorenzo ;-)

    ma ripeto sarà solo un caso….

  9. Avatar

    Stefano

    4 Ottobre 2010 at 09:45

    sono d’accordo con Walter!

  10. Avatar

    carlo

    4 Ottobre 2010 at 10:09

    Lorenzo, queste sono le corse!! E’ per questo che Rossi è il piu’ grande. Yamaha, vai a cagare!!!

  11. Avatar

    Mario

    4 Ottobre 2010 at 10:29

    Questo è il mio Lorenzo di sempre… molto bravo… CONTRO.. il peggior Rossi di sempre… Nonostante ciò…. Vince Rossi… in modo fin troppo corretto!!! La Yamaha prenda la sconfitta in quel posto!!! Indianapolis, scorso anno, Lorenzo superò Vale facendolo cadere poi, per un errore. Lì Vale si giocava il mondiale e aveva ben 50 punti su LORENZO… Quindi non parlassero ora di gioco di squadra! Vale.. a questo punto non correre + da Domenica. Tanto ci hai detto tutto ieri! GRAZIE!

  12. Avatar

    Mario

    4 Ottobre 2010 at 10:30

    Volevo dire ” Questo è il migliore Lorenzo”… non mio!! Ma neanche regalato!

  13. Avatar

    Mike

    4 Ottobre 2010 at 11:27

    Credo che, come è stato detto, la Yamaha si dovrebbero ricordare quanto accaduto ad Indianapolis 2009, quando a far cadere Rossi fù proprio il signorino Lorenzo, che tra le altre cose, nella sua carriera di simili manovre ne ha combinate ed non ha mai ricevuto alcun richiamo di sorta . Secondo me si è montato troppo la testa ed essendo anche spalleggiato ai vari livelli, quando reclamava il corpo a corpo, le ha sempre prese, in maniera corretta. Quindi mi chiedo : cosa vuole ? E poi vedremo cosa faranno alla Yamaha quando non avranno + le indicazioni giuste per sviluppare la loro moto ? Anche perchè la storia insegna, nelle precedenti classi 125/250 a sviluppargli le moto, sono sempre stati gli altri, vedremo…. Forza Valentino !!

  14. Avatar

    Linus

    4 Ottobre 2010 at 12:22

    La scusa che Lorenzo sta lottando per il titolo mi sembra proprio una baggianata. Lui il titolo lo ha già vinto anche se non dovesse correre le ultime gare. In Malesia gli basterà arrivare decimo per assicurarsi matematicamente il titolo iridato, si lamenterà ancora che Valentino Rossi non gli ha lasciato strada?…
    Se gioco di squadra ci dovesse essere, questo dovrebbe essere a favore idi Valentino, per aiutarlo ad arrivare terzo se non addirittura secondo nella classifica mondiale, essendo ormai il primo posto un discorso praticamente chiuso!

    La verità riguardo alla gara di ieri è che Lorenzo voleva dare una dimostrazione a Rossi, e fargli vedere che il suo titolo iridato è più che meritato, ma le ha prese di santa ragione ed è tornato con le pive nel sacco e non sapendo perdere, allora, è andato dalla mamma (in questo caso i vertici Yamaha) ed è andato a piangere che il fratello maggiore (Valentino Rossi) lo ha picchiato pesantemente. Un bambino di 5 anni è più maturo di lui.

  15. Avatar

    Zardoz

    4 Ottobre 2010 at 13:05

    Caro Lorenzo queste sono le corse, nessuno ti regala niente, tantomeno il tuo compagno di squadra. Ora, fai il favore, vai a piangere a casa da mammina!!!! lol

  16. Avatar

    Crypalma

    4 Ottobre 2010 at 15:14

    Ahahahah…. Non vedo l’orache arrivi il prossimo anno…. Perchè lo vogliono proprio fare inca@@are ??? Dopo poi è peggio… Mi ricordo gli anni del dopo Honda… Non è buona cosa fare arrabbiare il Vale nazionale… Nonononono !!! Cmq ieri sono stati correttissimi… Allora cosa dovrebbe dire Guintoly su Fabrizio in SBK ?? P.S.: Bello anche quello !!!

  17. Avatar

    Adriano

    4 Ottobre 2010 at 15:23

    ..ti piace vincere facile? il podio te lo devi guadagnare!!!

  18. Avatar

    lucio

    4 Ottobre 2010 at 16:15

    come già detto da Walter… nei prossimi GP vedrete che la Yamaha chiuderà i rubinetti… e Rossi non riuscirà a sistemare la moto…..

  19. Avatar

    valerinik46

    5 Ottobre 2010 at 08:47

    e si si caro lorenzo..dopo aver vinto per c..o il mondiale visto che rossi si e fratturato,pedrosa si e fratturato,stoner sta riuscendo di nuovo a guidare solo ora vuoi pure essere favorito dalla yamaha subito a piangere.l anno prossimo per te la vedo dura ma sicuramente dalla prossima gara è vero che la moto di rossi avrà almeno 15 cavalli in meno rispetto a lorenzo e spies.quindi la honda non e tanto peggio di yamaha a sto punto..anzi la yamaha e peggio…

  20. Avatar

    luigi

    16 Ottobre 2010 at 20:36

    Su’ non era Lorenzo quello che superava ma la sua ombra. E’ cosi veloce che si supera da solo.
    In certe cose… e’ propio insuperabile

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati