Moto2 – Aragon – Alex De Angelis tradito dal “chattering”

Moto2 – Aragon – Alex De Angelis tradito dal “chattering”Moto2 – Aragon – Alex De Angelis tradito dal “chattering”

Si è concluso al sesto giro il Gp di Aragon di Alex De Angelis. A rovinare il bel weekend del sammarinese è stato il chattering stranamente comparso in occasione della gara. Dopo aver siglato il terzo tempo nel warm up del mattino, il pilota del Team Jir è scattato dalla terza posizione in griglia effettuando una buona partenza. Il chattering all´anteriore non ha però tardato ad arrivare e così diversi piloti lo hanno sfilato. Alex ha cercato di gestire la situazione e tentare di recuperate posizioni ma il problema si è fatto sempre più importante. Nel corso del sesto giro, dopo aver superato Redding e Cluzel e aver guadagnato la quinta piazza, ha perso l´anteriore ed è scivolato. Il chattering è probabilmente dovuto a un difetto della gomma anteriore e su questo si stanno facendo le dovute verifiche. Alex si dice comunque contento del weekend spagnolo che ha vissuto tra i protagonisti della Moto2. Fin da venerdì ha trovato la giusta confidenza con il tracciato di Aragon e la MotoBi del Team Jir, rivelandosi subito veloce. Al momento non c´è ancora un accordo con la squadra di Luca Montiron per finire la stagione ma in questi giorni si lavorerà per raggiungerlo.

Alex De Angelis: “Fin da subito ho accusato tanto chattering all´anteriore ed è molto strano perchè non ci era mai successo nel weekend. La gomma ha lavorato male quindi presumiamo che questo sia dovuto a un problema della carcassa. Altrimenti, infatti, è impossibile giustificare quanto accaduto visto che la configurazione non è stata cambiata dal warm up alla gara. Sono partito abbastanza bene ma non mi sentivo a mio agio con l´anteriore e così diversi piloti mi hanno superato. Poi ho iniziato a spingere e ho recuperato qualche posizione però il chattering si è fatto via via insostenibile, fino a quando ho perso l´anteriore e sono scivolato. Al di là della caduta, rimane comunque un bel weekend: sono sempre stato veloce e questo mi fa molto piacere. Ora ci concentreremo per trovare un accordo per il futuro”

Preess Office

moto2 Gara Aragon - GP Aragon - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 41 Brad Binder Ktm Red Bull Ktm Ajo 39:45.177
2 9 Jorge Navarro Speed Up Hdr Heidrun Speed Up +0.787
3 73 Alex Marquez Kalex Eg 0,0 Marc Vds +2.876
4 10 Luca Marini Kalex Sky Racing Team Vr46 +5.387
5 22 Sam Lowes Kalex Federal Oil Gresini Moto2 +5.601
6 12 Thomas Luthi Kalex Dynavolt Intact Gp +9.695
7 27 Iker Lecuona Ktm American Racing Ktm +11.650
8 7 Lorenzo Baldassarri Kalex Flexbox Hp 40 +12.546
9 88 Jorge Martin Ktm Red Bull Ktm Ajo +14.775
10 97 Xavi Vierge Kalex Eg 0,0 Marc Vds +15.393
11 21 Fabio Di Giannantonio Speed Up Hdr Heidrun Speed Up +15.495
12 11 Nicolo Bulega Kalex Sky Racing Team Vr46 +15.625
13 87 Remy Gardner Kalex Onexox Tkkr Sag Team +15.859
14 62 Stefano Manzi Mv Agusta Mv Agusta Temporary Forward +21.838
15 72 Marco Bezzecchi Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +21.859
16 35 Somkiat Chantra Kalex Idemitsu Honda Team Asia +22.659
17 5 Andrea Locatelli Kalex Italtrans Racing Team +25.897
18 64 Bo Bendsneyder Nts Nts Rw Racing Gp +28.609
19 77 Dominique Aegerter Mv Agusta Mv Agusta Temporary Forward +28.943
20 2 Jesko Raffin Kalex Dynavolt Intact Gp +28.679
21 24 Simone Corsi Nts Nts Rw Racing Gp +37.526
22 40 Augusto Fernandez Kalex Flexbox Hp 40 +41.050
23 96 Jake Dixon Ktm Gaviota Angel Nieto Team +42.644
24 33 Enea Bastianini Kalex Italtrans Racing Team +45.942
25 3 Lukas Tulovic Ktm Kiefer Racing +50.680
26 65 Philipp Oettl Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +52.367
27 18 Xavi Cardelus Ktm Gaviota Angel Nieto Team +1:09.114
28 6 Gabriele Ruiu Kalex Tasca Racing Scuderia Moto2 +1:16.241
29 31 Gerry Salim Kalex Idemitsu Honda Team Asia +1:16.381
30 16 Joe Roberts Ktm American Racing Ktm +1:18.820

Aragon - GP Aragon - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati