Moto2 – Preview Aragon – Alex De Angelis in pista con il Team JiR

Moto2 – Preview Aragon – Alex De Angelis in pista con il Team JiRMoto2 – Preview Aragon – Alex De Angelis in pista con il Team JiR

Il sodalizio tra Alex De Angelis e il Team Jir è stato prolungato e così sarà il pilota di San Marino a scendere in pista ad Aragon con la seconda MotoBi della squadra di Gianluca Montiron nella classe Moto2. Un accordo tra le parti per finire la stagione non è ancora stato trovato quindi, a oggi, Alex sarà al via del solo Gran Premio di Aragon.

La pista spagnola quest´anno ospita per la prima volta una gara del Campionato Mondiale anche se quasi tutti i piloti hanno avuto modo, nei mesi passati, di effettuarvi qualche test. Non è questo il caso di Alex che metterà le ruote per la prima volta sul tracciato venerdì, in occasione del turno di libere delle ore 11.10 (istituito nuovamente per dare la possibilità ai piloti di prendere confidenza con la pista). Nel pomeriggio seguirà la seconda sessione (ore 15.10), sabato la terza (ore 9.05) e infine le qualifiche (ore 13). La gara della Moto2 scatterà alle 12.15.

Alex De Angelis: “Sarò presente al Gran Premio di Aragon con il Team Jir e questa notizia mi conforta. Essere al via di questa gara per me è molto importante dopo i drammatici avvenimenti di Misano. Mettere le ruote in pista sarà, infatti, il primo passo per cercare di superare il difficile momento che sto vivendo e valutare come mi sentirò una volta risalito in sella. Al momento, un accordo per finire la stagione non è ancora stato trovato quindi disputerò solamente la prossima gara spagnola con il Team Jir. Ad Aragon, però, mi seguirà anche il mio avvocato che porterà avanti la trattativa con Gianluca Montiron e cercherà di chiuderla.”

Press Office

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Walter

    15 settembre 2010 at 15:51

    Certo non deve essere facile correre di nuovo dopo quello che è successo… comunque questo è veramente l’unico modo per cercare di reagire.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati