Moto2 – Mugello Day 1 – Alex De Angelis: “E’ un’emozione unica essere davanti qui”

Moto2 – Mugello Day 1 – Alex De Angelis: “E’ un’emozione unica essere davanti qui”Moto2 – Mugello Day 1 – Alex De Angelis: “E’ un’emozione unica essere davanti qui”

Il tanto atteso Gp d´Italia è finalmente arrivato e i motori sono tornati a rombare sui fantastici saliscendi del Mugello. Evidentemente l´aria di casa e il supporto di amici e tifosi hanno fatto bene ad Alex De Angelis, primo nell´unica sessione del venerdì. Il sammarinese ha guidato la numerosa pattuglia della Moto2 per tutta la seconda parte del turno a disposizione. Il tempo di 1’56.42 ha permesso al pilota dell´RSM Team Scot di conquistare la pole provvisoria e di lasciare Gadea, oggi secondo, a due decimi.

Grazie alle indicazioni ottenute nei test di Misano della scorsa settimana, la ForceGP210 ha avuto delle migliorie. Al Mugello è arrivato un nuovo cupolino e il peso complessivo della moto è stato ridotto di qualche chilo. Alcuni problemi sono però ancora presenti. L´anteriore è soggetto a chattering e la moto è abbastanza dura nei cambi di direzione. Domani Alex cercherà di replicare l´ottimo risultato di oggi e migliorare nei punti di criticità. Per fare ciò avrà a disposizione un turno di libere ( dalle 11.10) e le qualifiche fissate per le 15.10.

Alex De Angelis: “E´ un´emozione unica essere davanti a tutti al Mugello. Non è però la prima volta che andiamo molto forte il venerdì e poi gli altri arrivano. Dobbiamo quindi continuare a lavorare e modificare ciò che abbiamo per renderlo perfetto. Accusiamo molto chattering all´anteriore e la moto nei cambi di direzione è ancora abbastanza dura. Forse questo è dovuto al peso, ancora superiore alle altre moto, ma può dipendere anche dall´assetto non del tutto a posto. Nonostante questo siamo primi e lo spirito è quello giusto. Ora dobbiamo solo cercare di migliorare e non farci superate dagli altri.”

Press Office

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati