Presentato Il Team Aspar che sarà presente in tutte e tre le classi

Presentato Il Team Aspar che sarà presente in tutte e tre le classiPresentato Il Team Aspar che sarà presente in tutte e tre le classi

Presentazione in grande stile per il Team di Jorge Aspar Martinez, Team che il prossimo anno sarò presente in tutte e tre le classi del motomondiale 2010. Il Team spagnolo schiererà infatti Bradley Smith e Nico Terol nella 125cc, il campione del mondo 2009 della 125cc Julian Simon e Mike Di Meglio nella Moto2 ed Hector Barbera nella MotoGP (nella foto accanto alla Ducati Desmosedici GP10). Tra l’altro Martinez ha festeggiato il suo trentesimo anno nelle competizioni. Dopo la serata di gala per celebrare l’anniversario di Jorge Martinez ‘Aspar’, i maestri di cerimonie, Ainhoa Arbizu e Valentin Requena, hanno ceduto il passo al lancio ufficiale del “PÁGINAS AMARILLAS ASPAR TEAM,”, che parteciperà per la prima volta nella storia del team, nel Campionato del Mondo MotoGP. Come scritto sopra era presente la nuova Ducati Desmosedici GP10 che porterà in pista Hector Barbera.

Bruno Porchietto: “A nome di Pagine Amarillas, mi congratulo vivamente con Jorge Martinez ‘Aspar’, per i suoi trent’anni di successi professionali nel mondo del motociclismo. Siamo molto orgogliosi di aver condiviso con lui questo evento e anche del fatto che Pagine Gialle fa parte del presente e del futuro della sua carriera, sperando che sia una stagione piena di successo.”

Jorge Martinez ‘Aspar’: “Vedere questa squadra così grande, altamente competitiva e permeata, in qualche modo è la punta di un iceberg di questi trent’anni. Tre decenni in cui siamo stati in costante crescita. In 125 spero di poter riconfermare il titolo, nella Moto2, pur essendo una nuova categoria, spero di poter lottare per il titolo e in MotoGP possiamo essere tra i primi dieci alla fine dell’anno. In ogni caso, siamo molto entusiasti del grande progetto che stiamo realizzando.”

Hector Barbera: “Debuttare in MotoGP è il mio sogno, e presto sarò in grado di farlo. Questa stagione sarà dura, perché c’è un livello molto alto ma mi darà modo di lavorare al meglio per essere più in alto possibile. Tutti questo che sto vivendo è in parte grazie a Jorge, che ha creato una squadra vincente. La sua qualità, la sua collaudata squadra nonchè la capacità di attrarre i migliori sponsor (come Pagine Amarillas) ci sosterrà in questa nuova sfida. Voglio ringraziare entrambi, sia Pagine Amarillas che Jorge e cercherò di ripagare la loro fiducia con i risultati.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati