Moto2 – Test Barcellona Day 3 – Il maltempo protagonista, Simon il più veloce

Moto2 – Test Barcellona Day 3 – Il maltempo protagonista, Simon il più veloceMoto2 – Test Barcellona Day 3 – Il maltempo protagonista, Simon il più veloce

Il maltempo è stato il protagonista della terza e conclusiva giornata dei test Moto2 a Barcellona. Il freddo e l’acqua hanno impedito ai piloti di girare nella mattinata (in pista sono scesi solo Gabor Talmacsi, Stefan Bradl, Sergio Gadea, Karel Abraham Axel Pons e Mashele Al Naimi) e solo nel pomeriggio è spuntato un pallido sole.

Alla fine della giornata il più veloce in pista è stato Julian Simon sulla RSV del Team Aspar (nella foto di Motociclismo.es). Il campione uscente della 125cc non ha voluto prendere particolari rischi per non veder compromessi i prossimi test che si disputeranno dal 1 al 3 marzo sul circuito di Valencia, test dove spera di rientrare Roberto Rolfo, pilota del Team Italtrans che ieri cadendo si è lussato una spalla.

“Oggi è stata anche una giornata di lavoro molto breve – ha detto Julian Simon – perché fino alle tre del pomeriggio era impossibile girare. La pista era molto fredda. Non è stato un test molto utile, ma oggi me ne vado molto contento perché ho visto che le impostazioni di ieri sono state utili. Abbiamo fatto diversi cambiamenti alla RSV, soprattutto in termini di posizioni per migliorare l’ergonomia ma in ogni caso mancava un po’ di sole in più per giungere a conclusioni. Ma io sono molto felice, perché la RSV ha un grande potenziale e nel prossimo test speriamo di continuare a migliorare.”

Test Barcellona Moto2 – Tempi ufficiosi complessivi della tre giorni

01 – Julian Simon – Mapfre Aspar Team – 1’49.3
02 – Shoya Tomizawa – Technomag-CIP – 1’49.3
03 – Yuki Takahashi – Tech 3 Racing – 1’49.3
04 – Jules Cluzel – Forward Racing – 1’49.4
05 – Anthony West – MZ – 1’49.4
06 – Yonni Hernández – Blusens STX – 1’49.6
07 – Kenny Noyes – Jack&Jones by A. Banderas- 1’49.9
08 – Mike di Meglio – Mapfre Aspar Team – 1’50.0
09 – Roberto Rolfo – Italtrans STR – 1’50.0
10 – Claudio Corti – Forward Racing – 1’50.1
11 – Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – 1’50.3
12 – Alex Baldolini – Caretta Technology – 1’50.3
13 – Raffaele De Rosa – Tech 3 Racing – 1’50.5
14 – Sergio Gadea – Pons Racing – 1’50.5
15 – Fonsi Nieto – G22 HolidayGym – 1’50.7
16 – Axel Pons – Pons Racing – 1’50.7
17 – Dominique Aegerter – Technomag-CIP – 1’50.7
18 – Thomas Luthi – Interwetten Moriwaki Racing- 1’50.8
19 – Scott Redding – Marc Vds Racing Team – 1’51.1
20 – Mashel Al Naimi – Blusens STX – 1’51.2
21 – Robertino Pietri – Italtrans STR – 1’51.7
22 – Joan Olivé – Jack&Jones by A. Banderas- 1’51.9
23 – Vladimir Leonov – Vector Kiefer Racing – 1’52.3
24 – Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – 1’52.8
25 – Vincent Lonbois – Marc Vds Racing Team – 1’52.8
26 – Yannick Guerra – G22 HolidayGym – 1’53.2

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati