MotoGP – Jeremy Burgess si attende uno Stoner in forma

MotoGP – Jeremy Burgess si attende uno Stoner in formaMotoGP – Jeremy Burgess si attende uno Stoner in forma

Jeremy Burgess, capotecnico e guru australiano che segue Rossi dal suo passaggio alla classe regina nonchè campione del mondo con Wayne Gardner e Mick Doohan, capotecnico di Freddie Spencer e meccanico di Randy Mamola, è convinto che il connazionale Casey Stoner sarà uno dei piloti da battere nel motomondiale 2010 classe MotoGP. Stoner, iridato nel 2007 e secondo nel 2008 ha dovuto “combattere” quest’anno con problemi di salute, una stanchezza cronica che gli ha fatto saltare la fase cruciale della stagione, ma una volta rientrato è andato subuto fortissimo. Ecco le parole di Burgess.

“Casey (Stoner, ndr) è tornato e ha mostrato una forma impressionante. Se l’anno prossimo avrà una buona forma fisica e una comprensione di quello di cui è capace il suo corpo sarà competitivo con tutti, e potrebbe anche batterli. Quindi dovremo guardarci da lui e ovviamente anche Jorge (Lorenzo) sarà lì.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati