Moto2 – Test Valencia Day 1 – Simon è il più veloce

Moto2 – Test Valencia Day 1 – Simon è il più veloceMoto2 – Test Valencia Day 1 – Simon è il più veloce

Come previsto oggi sono scese in pista alcune delle Moto2 che il prossimo anno prenderanno parte al campionato che sostituirà la classe 250cc. L’Aprilia non si è presentata e come già più volte anticipato i Team che l’avevano scelta come partner hanno scelto strade diverse. Oggi infatti Julian Simon (nella foto) e Mike Di Meglio hanno girato con la BQR Honda che da domani dovrebbe vedere in pista anche David de Gea mentre il team Speedup di Luca Boscoscuro è in contatto con la FTR. In tutto le squadre scese in pista sono state sei in concomitanza con alcune squadre della Superbike, tra cui la sopra citata Aprilia. Oltre ai piloti del Team Aspar hanno girato sulla pista spagnola anche Sergio Gadea con la Kalex-Pons, le Suter di Roby Rolfo e Robertino Pietri (entrambi del Team Italtrans) e la moto del Team Tech3 portata in pista dal nostro Raffaele De Rosa oltre alla ADTV del Team WTR portata in pista dal collaudatore Alessandro Brannetti.

Simon e Di Meglio hanno girato per prendere confidenza con il motore a quattro tempi e lo spagnolo ha girato costantemente sull’1’38 facendo come miglior giro un 1’37″9 (ricordiamo che la pole del GP della quarto di litro era stata di 1’36″116 mentre il giro veloce 1’36″866). Dietro a Simon come tempi si è classificato il nostro Roby Rolfo, tornato al motomondiale dopo la parentesi della Superbike. Il vice-campione del mondo della 250cc anno 2003 ha girato in 1’38″7 e ha preceduto il francese Di Meglio (1’39” 3) il napoletano Raffaele De Rosa (Tech3 – 1’39 “5) e Axel Pons (kalex-Pons – 1’39” 9). Più lento invece è stato Sergio Gadea che ha fermato il cronometro sul 1’41″2.

I test continuano come già annunciato domani e qualche squadra sarà in pista anche giovedi. In quella giornata i piloti del Team Aspar potrebbero provare la Kalex-Pons, la Suter, e la RSV ( moto sviluppato dagli italiani e Giorlandino e Drisali) per una comparativa con la BQR Honda.

Come detto sopra hanno girato anche alcuni Team della Superbike; a fine giornata il più veloce in pista è stato Leon Haslam che con la sua Suzuki del team Alstare ha girato in 1’34″5. Alle sue spalle si è piazzato il romano Max Biaggi (Aprilia) seguito dall’ex pilota Yamaha MotoGP nonchè due volte iridato Superbike James Toseland (Yamaha Sterilgarda). L’inglese è anche così come il connazionale Jonathan Rea (Honda Ten Kate Hannspree), quarto crono, ma entrambi non hanno riportato conseguenze apprezzabili. Il campione del mondo Supersport, Cal Crutchlow (Yamaha), che ha sfoggiato un nuovo casco con un design iridato, ha girato anche lui sotto l’1’35”. Leon Camier, nuovo pilota Aprilia, ha fermato i cronometri sull’1’35″8, così come il neo-acquisto del team Honda Ten Kate, Max Neukirchner. Ultimo tempo per Sylvain Guintoli (Suzuki Alstare), autore comunque di un ottimo 1’36″1.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati