Moto2 – ADV Technology presenta un’anteprima della AT02

Moto2 – ADV Technology presenta un’anteprima della AT02Moto2 – ADV Technology presenta un’anteprima della AT02

ADV Advanced Technology di Monaco presenta un’anteprima della Moto2 AT02, che la società di engineering monegasca ha sviluppato e realizzato per la nuova categoria della MotoGP e che scenderà in pista, nel prossimo MotoGP 2010, con il Team WTR S. Marino. Il primo pilota a salire in sella alla nuova moto a Valencia il 9 e 10 dicembre per i test di collaudo, sarà Alessandro Brannetti, 29 anni, residente a Porto Sant’Elpidio di Ancona, legato a Roberto Cevolini, presidente di ADV, da amicizia di vecchia data.

Il pilota marchigiano vanta al suo attivo un bellissimo campionato italiano SS600, che lo ha visto protagonista fino all’ultima gara. La moto, il cui telaio è stato studiato e realizzato dal più famoso artigiano telaista italiano Diego Golinelli di Imola, è stata poi ingegnerizzata da ADV in tutte le sue componenti tecniche con l’ausilio del Reverse Engineering e della Prototipazione Rapida, tecnologie fornite in collaborazione con CRP Technology, azienda leader nell’utilizzo di processi innovativi per settori ad alta prestazione.

Fondamentale nella Prototipazione Rapida è stato l’utilizzo di Windform, il materiale di CRP ritenuto il migliore per la tecnologia SLS, grazie alle sue caratteristiche meccaniche. Nello specifico il Windform ha affrontato in modo eccellente la complessità di dover raccordare il motore esistente Honda CBR600RR con il telaio prototipo, così come è stato fondamentale il suo impiego nell’ottimizzazione del flusso aereo dinamico interno ed esterno dell’aria. Altre applicazioni sono state condotte per ciò che riguarda il pattino catena integrale, il falso serbatoio, il coperchio air-box, la carena con il flusso d’aria sottopiastra e numerosi altri interventi di messa a punto del prodotto.

Le Moto2 AT02, dopo una prima fase di sgrezzatura del progetto nel suo insieme, saranno poste in vendita da ADV a partire dalla prossima primavera 2010. Il WTR S.Marino Team sarà invece il Team partner, che porterà in pista nel Moto Mondiale Velocità i prototipi Moto2 AT02.

Scheda Tecnica Moto2 AT02:

Telaio delta box con regolazioni del offset +e-, regolazione lunghezza moto e forcellone inscatolato con pivot mobile up e down.

Presa d’aria centrale differenziata per servizio Air-Box e ausiliari con cruscotto 2D incorporato.

Raccordo presa d’aria /telaio air-box/ con montaggio e smontaggio facilitato per operazioni veloci in pista.

Serbatoio da 20 lt in alluminio.

Sospensioni anteriori TTX Ohlins TX25 pressurizzate con 130mm di escursione.

Sospensione Mono posteriore TTX con possibilità di regolare la precarica da parte del pilota direttamente sulla moto.

Motore CBR600RR elaborato dalla Oral Engineering, Inside Nicasil, da 130 CV al pignone autolimitato a 16.000 rpm.

Telemetria Record Data e cruscotto 2D.

Scarico in Titanio della MIVV appositamente studiato ed elaborato al banco prova.

Impianto Frenante Brembo con pompa ricavata dal pieno per l’anteriore e pinze a 4 pistoncini e 2 dischi da 290, dischi da 218 al posteriore con pinza a 2 pistoncini.

Possibilità di avere la pinza freno posteriore a 4 pistoncini.

Tubi idraulici di collegamento Frentubo in Carbonio.

Radiatore speciale Taleo Tecno Racing in un unico pezzo ricurvo con attacco scambiatore.

Cerchi ruota Marchesini in Magnesio a 10 razze da 17’

Pneumatici Dunlop da 195/65R17 al posteriore e 125/80R17 all’anteriore.

Press Office

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati