Alex De Angelis: ”Moto2 questione di ore, voci fasulle sulla Ducati”

Alex De Angelis: ”Moto2 questione di ore, voci fasulle sulla Ducati”Alex De Angelis: ”Moto2 questione di ore, voci fasulle sulla Ducati”

Il futuro di Alex De Angelis, ex pilota del Team Gresini MotoGP, è sempre più proiettato verso la Moto2, categoria che dal prossimo anno sostituirà la 250cc. L’ex pilota della ottavo e quarto di litro intervistato dalla Tv sammarinese ha voluto anche precisare che non si è lasciato scappare la benchè minima occasione di restare in MotoGP, tanto meno quella della Ducati. Inoltre c’è da segnalare che De Angelis sarà operato alla spalla martedi prossimo e dovrà star fermo un mese. Ecco le sue parole.

“Ho numerose proposte in Moto2, non ho ancora deciso ma è questione di ore. Superbike in realtà non è mai stata presa in considerazione e quindi già da giorni la percentuale della Moto2 è al 100%. Sono molto arrabbiato con quello che hanno scritto Sportmediaset e tutti i giornali sammarinesi perchè se c’è qualcuno che non si è lasciato scappare qualcosa sono io, ero sceso a 1000 compromessi pur di rimanere in MotoGP e quindi queste voci fasulle mi danno tanto, tanto fastidio. Non è assolutamente vero che la Ducati si era fatta avanti prima per darci una moto che noi non abbiamo voluto, anzi se fosse arrivata prima questa notizia io adesso sarei molto probabilmente in MotoGP, quindi queste voci mi danno veramente fastidio. Mi hanno cercato parecchi team della Superbike e questo mi lusinga perchè comunque sia è un bellissimo campionato ma io preferisco rimanere nel giro del campionato MotoGP, sono ancora giovane e in Superbike quando hai 30/32 anni puoi farne ancora sette di campionati, quindi preferisco rimanere di “qua” e se non andrà bene avremo ancora tanto tempo in Superbike per far bene.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

2 commenti
  1. Silvio Viola

    Silvio Viola

    29 novembre 2009 at 20:19

    speriamo per De Agelis è un buon pilota.(A me piace)!!!!!!!!!!!!

  2. Avatar

    sitop

    30 novembre 2009 at 20:46

    De Angelis a 32 anni se fallisci in moto gp in superbike puoi andare come spettatore. Che tristezza che i piloti considerino la SBK come la serie B delle moto. Poi De Angelis è uno dei piloti più sopravvalutati della storia del motociclismo, sempre le moto migliori in tutte le categorie dove ha corso, morale: titoli vinti nessuno, vittoria una sola in 250cc con Lorenzo che aveva già vinto il mondiale.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati