MotoGP – Phillip Island – Stoner batte Rossi, Lorenzo fuori gioco

MotoGP – Phillip Island – Stoner batte Rossi, Lorenzo fuori giocoMotoGP – Phillip Island – Stoner batte Rossi, Lorenzo fuori gioco

Torna alla vittoria Casey Stoner, la terza stagionale e la terza consecutiva a Phillip Island, ma festeggia anche Valentino Rossi, secondo sul traguardo e vicinissimo al nono titolo mondiale. Se l’australiano ha ritrovato la vittoria in sella ad una Ducati con una livrea dedicata alla sua Australia, Rossi adesso ha 38 punti di vantaggio su Jorge Lorenzo, caduto alla prima curva dopo il via in seguito ad un contatto con Nicky Hayden e quindi subito fuori gara dopo una brutta partenza, forse anche anticipata.

Fuori gioco Lorenzo non ha potuto ripartire, vanificando così le proprie speranze di contendere al proprio compagno di squadra il titolo fino a Valencia. Tra 7 giorni a Sepang Valentino Rossi può così conquistare in anticipo il proprio 9° mondiale, visti i 38 punti di margine con ancora 50 a disposizione.

Sul podio a Phillip Island ha poi concluso Dani Pedrosa, con Alex De Angelis ottimo quarto con la Honda “clienti” del team Gresini, battendo l’altro pilota HRC Andrea Dovizioso, solo sesto. Settimo posto per Marco Melandri, 12° per Loris Capirossi che ha battuto quasi in volata Gabor Talmacsi, mentre più staccati James Toseland (penalizzato da un ride through per partenza anticipata) e Nicky Hayden, ripartito dopo il contatto al via.

A Sepang settimana prossima Valentino Rossi è pronto a conquistare il nono titolo mondiale, mentre oggi la MotoGP ritrova Casey Stoner che torna al successo dopo l’affermazione dello scorso mese di maggio al Mugello. Il pilota della Ducati ha affermato di sentirsi a posto fisicamente ed oggi ha disputato una delle sue più belle gare, vincendo per la terza volta il suo GP di casa. Siamo sicuri che senza i problemi fisici accusati da Barcellona l’australiano si sarebbe giocato il titolo con Rossi e Lorenzo, un Lorenzo che oggi esce sconfitto anche da un punto di vista morale. Tutti lo aspettavano alla prova di maturità, prova per il momento fallita.

Tornando alla gara pur senza sorpassi Stoner e Rossi hanno tenuto un passo insostenibile per tutti, Pedrosa che come detto sopra ha chiuso terzo è arrivato infatti a 22″618, un distacco abissale. L’appuntamento è ora la prossima settimana a Sepang.

MotoGp Gara Buriram - GP Thailandia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 39:36.223
2 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt +0.171
3 12 Maverick Vinales Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp +1.380
4 4 Andrea Dovizioso Ducati Ducati Team +11.218
5 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar +11.449
6 21 Franco Morbidelli Yamaha Petronas Yamaha Srt +14.466
7 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar +18.729
8 46 Valentino Rossi Yamaha Monster Energy Yamaha Motogp +19.162
9 9 Danilo Petrucci Ducati Ducati Team +23.425
10 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu +29.423
11 63 Francesco Bagnaia Ducati Pramac Racing +30.103
12 35 Cal Crutchlow Honda Lcr Honda Castrol +33.216
13 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing +35.667
14 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing +39.736
15 29 Andrea Iannone Aprilia Aprilia Racing Team Gresini +40.038
16 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +40.136
17 53 Tito Rabat Ducati Reale Avintia Racing +44.589
18 99 Jorge Lorenzo Honda Repsol Honda Team +54.723
19 17 Karel Abraham Ducati Reale Avintia Racing +56.012
20 55 Hafizh Syahrin Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +1:01.431

Buriram - GP Thailandia - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati