MotoGP – Preview Phillip Island – Il circuito

MotoGP – Preview Phillip Island – Il circuitoMotoGP – Preview Phillip Island – Il circuito

Phillip Island è la pista più veloce della MotoGP e chiede molto ai piloti, alle moto e alle gomme. Il circuito è infatti filante e articolato, e richiede il massimo controllo della moto e della precisione del gas: un layout “vecchia maniera” che ne fa una delle piste preferite dalla maggior parte dei piloti. Situata 130 chilometri a sud di Melbourne, ha ospitato per la prima volta una gara di moto nel 1920, quando era ancora un tracciato polveroso lungo 12 miglia e quando l’unico accesso all’isola era via mare. Caduto successivamente in rovina, il circuito è stato ripristinato alla fine degli anni ’80 ed ha ospitato il primo GP di moto nel 1989. La sua esposizione sulle coste dello Stretto di Bass fa sì che le condizioni climatiche giochino un ruolo importante dato che possono cambiare molto rapidamente. Le forti raffiche di vento sono una variabile con cui spesso i piloti si trovano a fare i conti.

I Record

Record ufficiale: Nicky Hayden (Honda – 2008), 1’30.059 – 177.803 Km/h

Best Pole: Casey Stoner (Ducati – 2008), 1’28.665 – 180.598 Km/h

Lunghezza Circuito: 4,448 km

Gara MotoGP 2009: 27 giri (120.096 km)

Orario gara MotoGP 2009: 16:00 Local Time

Podio 2008: 1° Casey Stoner, 2° Valentino Rossi, 3° Nicky Hayden

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati