MotoGP – Sachsenring – Livio Suppo crede ancora nel mondiale

MotoGP – Sachsenring – Livio Suppo crede ancora nel mondialeMotoGP – Sachsenring – Livio Suppo crede ancora nel mondiale

Livio Suppo, Direttore del progetto Ducati MotoGP, commenta il GP di Germania, nona tappa e giro di boa del motomondiale 2009. Ieri i suoi piloti Casey Stoner e Nichy Hayden hanno chiuso la gara rispettivamente in quarta e ottava posizione. Se le gara dell’australiano è stata combattuta e finalmente senza problemi fisici, lo statunitense ha invece corso al di sotto delle proprie possibilità, questo anche a causa di una caduta nel warm-up. Ecco le parole di Suppo.

“Un fine settimana con molte sfaccettature, alcune positive, altre meno, ma finito in maniera secondo me positiva. Casey (Stoner, ndr) è arrivato quarto come nell’ultima gara ma è stato a lungo davanti, ha potuto lottare di più e alla fine soprattutto stava un po’ meglio rispetto agli ultimi tre difficilissimi week-end. Questo è senz’altro l’aspetto più positivo. Nicky (Hayden, ndr) ha fatto ottavo ma aveva il potenziale per fare di più. Purtroppo questa mattina è caduto nel warm-up e questo gli ha tolto un po’ di fiducia, soprattutto in partenza quando ha perso parecchio terreno. Però ha dimostrato di nuovo che la moto è cresciuta e questo ci fa ben sperare per il proseguo del campionato.”

Intervistato da Italia 1 Suppo ha aggiunto: “Crediamo ancora nel titolo, Casey (Stoner, ndr) è uno di quei quattro piloti fenomenali e la moto è migliorata notevolmente. E’ chiaro che veniva da tre gare estremamente difficili, al termine della quale egli era veramente distrutto fisicamente. Penso che a un certo punto della gara non credeva di poter essere ancora lì: solo una brutta perdita di aderenza gli ha consigliato di portare a casa i punti. A mio parere, ha girato pagina e sono fiducioso che da qui in poi può tornare a lottare per la vittoria.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati