MotoGP – Jorge Lorenzo e il suo futuro in Honda: ”Non ho fretta”

MotoGP – Jorge Lorenzo e il suo futuro in Honda: ”Non ho fretta”MotoGP – Jorge Lorenzo e il suo futuro in Honda: ”Non ho fretta”

Ieri abbiamo scritto delle
“avance” della Honda verso Jorge Lorenzo
in relazione alla prossima stagione. Il pilota maiorchino della Yamaha avrebbe infatti ricevuto un offerta dalla Honda di ben 5 milioni di dollari per correre nel 2010 con la casa dall’Ala dorata. Come detto sarebbe allestita una squadra a parte con lo sponsor “Telefonica” e una struttura ufficialissima, un po’ come successe per Rossi quando passò alla Honda allora sponsorizzata dalla “Nastro Azzurro” e con la squadra HRC capitanata da Jeremy Burgess. Ecco in proposito le parole di Lorenzo rilasciate all’edizione online di “AS”.

Furusawa ha detto che vuole continuare con Yamaha, ma che non faranno pazzie e che non entreranno in guerra con la Honda, che è noto è interessata a te. Che ne pensi?
Non lo so. Questo è ciò che ha detto Furusawa. So quello che vale la pena, ce l’ho abbastanza chiaro, per cui insieme al mio manager vedremo cosa succede. Non posso dire molto. Forse, come al solito, la mia prima scelta è Yamaha, perché io sono molto felice qui ed è la migliore moto, ma vediamo cosa succede.

Vuoi decidere tutto velocemente?
E’ uguale. Non ho alcuna fretta.

E’ tempo di giocare?
Si tratta solo di dare attenzione a ciò che il mio futuro comporta.

Siete motivati a cambiare la moto migliore rispetto agli altri, così come ha fatto Rossi quando dalla Honda cambio per la Yamaha?
Per me ciò conta è la gente intorno a me, l’importante è essere sostenuti ed andare tutti nella stessa direzione. Al momento, la mia vita su una Yamaha è un film molto bello, ma devi vedere se questo film può continuare o deve cessare.

Potrebbe essere ancora più difficile la convivenza tra Rossi e Lorenzo il prossimo anno?
Non lo so. Non conosco i piani Yamaha per il futuro. Ora, i due piloti più in forma siamo io e Valentino (Rossi, ndr).

Per il futuro è più importante l’interesse sportivo o quello economico?
Si tratta di una miscela di entrambi. Si riferisce anche ad essere il numero uno di marca, ma il problema meccanico non mi preoccupa perché Yamaha è una casa molto seria. Fino ad ora la mia moto è stata identica a a quella di Valentino.

Puoi condividere un box con Rossi fino al 2013? Dal momento che lei ha detto che potrebbe rinnovare
Per me può ritirarsi anche a 38 anni. Questa sarebbe la cosa migliore, perché mi piace correre contro i migliori e, al momento, Valentino è il migliore, il più veloce e il più regolare.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati