MotoGP – Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, una coppia difficile da gestire

MotoGP – Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, una coppia difficile da gestireMotoGP – Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, una coppia difficile da gestire

Lin Jarvis, Boss della Yamaha in un intervista rilasciata a MCN ha ammesso che adesso gestire Valentino Rossi e Jorge Lorenzo sarà sempre più difficile. Dopo la gara di Barcellona che ha visto i due piloti della Yamaha dominare, con l’italiano autore di un magistrale sorpasso all’ultima curva dell’ultimo giro, gestire la coppia non sarà facile. Ad onor del vero va ricordato che il box Yamaha è diviso sin dallo scorso anno da un muro, muro nato quando c’erano due “gommisti” diversi (Michelin per lo spagnolo e Bridgestone per l’italiano) e che è rimasto anche quest’anno. Da una parte c’è l’esperienza di Rossi e del suo Team, dall’altra il pilota emergente che ha dalla sua parte l’età e che rispetto allo scorso anno rischia meno raccogliendo di più. Sentiamo le parole di Lin Jarvis.

“Non ho alcun dubbio che sarà difficile gestirli. Anche se è molto giovane Jorge è maturo oltre i suoi anni ed è maturato moltissimo dallo scorso anno. Valentino è lo statista di questo sport e ha molta esperienza. Entrambi sono professionisti e assolutamente incentrati sulla vittoria. Essi non sono focalizzati sulla vicenda, ma sono molto concentrati sul proprio gioco. Ho la speranza e la convinzione che sarà una dura lotta tra di loro. C’è anche Casey (Stoner, ndr) e credo che sarà una lotta a tre. La gestione di due piloti di alto profilo è qualcosa che deve essere fatto bene. Finora questa stagione è andato bene e sono fiducioso e ottimista che continuerà.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati