MotoGP – Losail – Yuki Takahashi: ”La parte finale è stata la più interessante”

MotoGP – Losail – Yuki Takahashi: ”La parte finale è stata la più interessante”MotoGP – Losail – Yuki Takahashi: ”La parte finale è stata la più interessante”

Il debuttante di categoria Yuki Takahashi ha chiuso in quindicesima posizione la prima gara del motomondiale 2009 disputata in notturna in Qatar sul circuito di Losail. Il giapponese del Team Scot in gara ha imparato molto dalle traiettorie di Marco Melandri studiandolo e ricavandone molte informazioni sull’entrata in curva e sulle frenate. L’ex pilota della quarto di litro non avava mai completato un long-run durante i test invernali e questa gara è servita anche a prendere confidenza sulla lunga distanza. A lui il microfono.

“La parte finale è stata la più interessante. Ho avuto l’occasione di seguire per un certo tempo Marco Melandri. L’ho studiato, e ne ho ricavato un sacco di informazioni su come entrare in curva e sui punti di frenata. E’ la prima gara della mia prima stagione in MotoGp: per me, molte cose sono nuove. Non avevo nemmeno mai fatto un long-run. Sono soddisfatto. Il mio obiettivo era conoscere la moto e come gareggiare con i migliori piloti del mondo, come cavarmela nel torrido dei primi giri. Le strategie; le tattiche. All’inizio ho perso un po’ di tempo, ma non volevo commettere errori. Ed alla fine, mi sono accorto di riuscire a tenere il passo di piloti che erano nei primi gruppi. Bene; ed adesso prepariamoci per la prossima gara: è il Gp di casa, a Motegi.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati