125cc – Presentati i programmi Ajo Motorsport per il 2007

125cc – Presentati i programmi Ajo Motorsport per il 2007125cc – Presentati i programmi Ajo Motorsport per il 2007

L’abbandono agonistico della Malaguti si è fatto sentire fino ad un certo punto. L’Ajo Motorsport, la squadra dell’omonimo team owner finlandese Aki, ci ha messo poco per realizzare un programma dignitoso per il Motomondiale 2007 classe 125cc. Dopo due positive stagioni tra Honda e Malaguti, sempre con Tomoyshi Koyama in sella (giapponese capace di fare letteralmente miracoli, tanto da guadagnarsi un posto da ufficiale in KTM), Ajo si è lanciato con ottimismo verso una nuova avventura. Complice un accordo di collaborazione con il Gruppo Piaggio, per questa stagione l’Ajo Motorsport mostrerà i marchi Derbi, con delle “Aprilia RS ’06” a disposizione, anche se le personalità della squadra tengono a ribadire che ci sia un “supporto diretto della casa” alle spalle.

Una nuova sfida che inizierà dal 22 gennaio con i primi test a Jerez, l’occasione per conoscere il nuovo pacchetto tecnico e… umano a disposizione. Sì, perchè perso Koyama, sono stati trovati due nuovi piloti: il giovanissimo romeno Robert Muresan (15 anni, prima apparizione full-time nel Motomondiale) e l’austriaco Michael “Michi” Ranseder, ex-pupillo di casa KTM, appiedato dopo un discreto 2006 nello “Junior Team” (con Harald Bartol che gli ha preferito lo svizzero Randy Krummenacher).

Con questa coppia di sbarbatelli, due Derbi/Aprilia, budget a sufficienza si prospetta il 2007 per l’Ajo Motorsport. “E’ vero, noi rispetto allo scorso anno ripartiamo quasi da zero”, afferma Aki Ajo nel corso della presentazione ufficiale dei programmi sportivi a Helsinki, “resto però fiducioso anche grazie all’importante accordo trovato con il Gruppo Piaggio. Abbiamo una coppia giovane e di valoroso talento: per Robert si tratterà della prima stagione nel Motomondiale, dovrà prender confidenza con la moto e le piste, ma i giovani d’oggi imparano in fretta e sono convinto che per il finale di campionato sarà nelle posizioni che più gli competono. Michael non ha di questi problemi e l’aver già disputato un anno in 125cc ci aiuterà per preparare ad ogni gara il miglior set-up. Insomma, siamo pronti per cominciare questa nuova avventura, ci trasferiamo adesso per i primi test di Jerez dove avremo i primi responsi sulla pista”

Moto nera, banda rossa orizzontale con ben visibile il marchio Derbi, uno staff tecnico all’altezza che ha permesso a Koyama di ottenere risultati sorprendenti nelle ultime due stagioni. Questo è quanto dispone l’Ajo Motorsport, compreso un Michael Ranseder che, chissà, potrebbe essere la sorpresa dell’anno…

Alessio Piana

125cc – Presentati i programmi Ajo Motorsport per il 2007
Vota questo articolo
Tags
Leggi altri articoli in 125cc

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati