Test MotoGp Australia day 1, Rossi tra i migliori a Phillip Island….

Test MotoGp Australia day 1,  Rossi tra i migliori a Phillip Island….Test MotoGp Australia day 1,  Rossi tra i migliori a Phillip Island….

Oggi in Australia è iniziata una tre giorni di duro lavoro per le squadre
Yamaha che competono nella classe MotoGP. Il circuito di Phillip Island si è
presentato alle squadre che sono qui per fare dei test con condizioni meteorologiche
molto ventose, ma asciutte.

Assieme ai Team Yamaha anche Honda, Ducati e Aprilia sono arrivate in Australia
questo fine settimana direttamente dalla Malesia, dove la Yamaha ha fatto tutti
e sei i giorni di test effettuati fino ad ora in questa stagione. Questo viaggio
si ripeterà più avanti nella stagione quando il Gran Premio di
Sepang precederà di una sola settimana quello di Phillip Island, quindi
tutte le squadre erano ansiose di vedere come le moto si sarebbero adattate
a questo cambiamento.

Il Campione del Mondo e nuovo arrivato alla Yamaha Valentino Rossi, che ha
festeggiato ieri il suo 25° compleanno, ha fatto registrare il terzo tempo
non ufficiale della giornata con un 1’31.40 verso la fine della sessione.
Appena davanti a lui si sono piazzati i due piloti Honda Colin Edwarda (1’31.06)
e Sete Gibernau (1’31.37), mentre il connazionale Biaggi (Honda) ha fatto
segnare lo stesso identico tempo di Rossi. Dietro a loro si sono piazzati i
due nuovi compagni di squadra alla Honda Nicky Hayden (1’31.67) e Alex
Barros (1’31.75) e il pilota del Team Gauloises Fortuna Yamaha Carlos Checa
che ha fatto registrare un soddisfacente 1’32.32 nonostante alcuni problemi.

Gli uomini del Team Gauloises Fortuna Yamaha, Rossi e Checa, hanno entrambi
iniziato la giornata con gli stessi assetti che avevano a Sepang, desiderosi
di verificare come le loro moto si sarebbero adattate al nuovo circuito. Rossi
ha continuato a lavorare con uno dei nuovi motori utilizzato per la prima volta
la settimana scorsa, mentre Checa ha continuato il lavoro sulla messa a punto
invece di cercare un giro veloce. Il Team Fortuna Gauloises Tech 3 di Marco
Melandri e Norick Abe ha avuto una giornata di alti e bassi. Melandri, che nella
gara che si è tenuta qui ad ottobre aveva lottato per la prima posizione
prima di cadere e doversi ritirare, è rimasto molto soddisfatto dei progressi
fatti oggi mentre Abe ha avuto una giornata frustrante in cui non è riuscito
a trovare un buon assetto.

Valentino Rossi (Team Gauloises Fortuna Yamaha), 89 giri, 1’31.40

“Questa è una delle mie piste preferite; alcuni dei miei più
bei ricordi legati a delle vittorie appartengono a questo circuito. Questo è
un test veramente importante per noi perché ci permette di vedere come
la moto risponde su un nuovo circuito, e fino ad ora abbiamo provato solo a
Sepang. Sono abbastanza contento anche se ho avuto alcuni piccoli problemi al
cambio oggi, ma si tratta di problemi che siamo riusciti a sistemare immediatamente.
Alla Yamaha sono tutti motivatissimi e mi stanno aiutando a provare tutte le
novità che io gli chiedo. In generale la moto ha risposto bene qui, e
visto che questa è generalmente una pista molto difficile sono abbastanza
soddisfatto. Questa settimana dobbiamo fare più chilometri possibile.”

Carlos Checa (Team Gauloises Fortuna Yamaha), 76 giri, 1’32.58

“Ho ancora un problema piuttosto evidente in curva. In alcuni punti non
ho stabilità ed è una cosa frustrante. Oggi abbiamo provato altri
assetti, ma ho la sensazione che siamo un po’ in un vicolo ceca e senza
via d’uscita! Abbiamo provato lo stesso assetto usato durante la gara dell’anno
scorso ammorbidendo sia l’anteriore che il posteriore e questo ha portato
dei miglioramenti. Speriamo che domani vada meglio.”

Marco Melandri (Team Fortuna Gauloises Tech 3), 75 giri, 1’32.58

“E’ andata molto meglio che a Sepang. Stiamo lavorando bene e sono
felice perché riesco a fare diversi giri consecutivi. La mia forma fisica
è migliorata molto – alla fine delle giornata sono riuscito a fare
10 giri consecutivi, riposarmi un attimo, e poi farne altri dieci. Visto che
qui la gara dura 27 giri è già un risultato promettente. Verso
gli ultimi giri la spalla mi faceva un po’ male, ma in generale sono proprio
soddisfatto perché ho una sensazione di guida molto migliore. Ho fatto
la maggior parte dei giri su gomme vecchie e non stavo proprio cercando un giro
veloce”.

Norick Abe (Team Fortuna Gauloises Tech 3), 69 giri, 1’34.40

“Oggi è stata proprio una brutta giornata per me! Abbiamo iniziato
con l’assetto di Sepang, ma si è dimostrato sbagliatissimo su questo
circuito. Normalmente quando cambio circuito non sento la necessità di
fare troppe modifiche, ma qui ne ho dovute fare molte. E’ un peccato perché
qui sono sempre andato benissimo con la 500cc. Spero che domani vada meglio!”

Gauloises Racing

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati