Marco Melandri: ‘C’era solo una zona piccolissima della visiera da cui riuscivo a vedere e quindi dovevo tenere la testa in una posizione strana’….

La conclusione di questo fine settimana è stata deludente per il pilota
del Team Fortuna Yamaha Marco Melandri perché una visiera che
non teneva bene lo ha ostacolato. Con una visibilità troppo scarsa, e
non sentendosi più sicuro, il Campione del Mondo della classe 250 e vincitore
della gara delle 250cc qui l’anno scorso, si è dovuto ritirare al
quattordicesimo giro. Il ventenne si trovava, in quel momento, in 14^ posizione.

“Fin dall’inizio della gara non riuscivo a vedere praticamente niente,”
ha spiegato Melandri deluso. “C’era solo una zona piccolissima della
visiera da cui riuscivo a vedere e quindi dovevo tenere la testa in una posizione
strana per riuscire a vedere qualcosa. Quando altri piloti mi superavano la
situazione diventava impossibile perché, a causa dell’acqua che
alzavano, riuscivo a vedere solo subito davanti a me. Ogni volta che arrivavo
sul rettilineo cercavo di pulire l visiera con le mani, ma poi mi sono trovato
sopra la linea bianca e ho perfino toccato l’erba per un secondo e allora
ho capito che era troppo pericoloso continuare. Ovviamente sono deluso perché
mi sentivo proprio bene in moto. Spero di riuscire a portare questo feeling
positivo con me alla prossima gara.”

(Fortuna Racing)

Marco Melandri: ‘C’era solo una zona piccolissima della visiera da cui riuscivo a vedere e quindi dovevo tenere la testa in una posizione strana’….
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati