Manuel Poggiali domina la gara della classe 250 al Mugello, podio per F. Nieto e F. Battaini, 4° R.Rolfo….

Manuel Poggiali (Aprilia) vince per distacco
il Gp d’Italia della classe 250 davanti a Fonsi Nieto, Franco Battaini e Roberto
Rolfo.

Caduto due volte il francese Randy de Puniet autore della pole position.

Sul podio quindi Franco Battaini mentre Rolfo con il 4° posto si porta in
seconda posizione nella classifica mondiale staccato di 19 punti da Manuel Poggiali.

La cronaca della gara:

Alla partenza scatta bene dalla seconda posizione Manuel Poggiali seguito
da Fonsi Nieto, Randy de Puniet (autore della pole), Roberto
Rolfo
, Toni Elias, Franco Battaini, Sebastian Porto
e Guintoli.

Al termine del primo giro passano nell’ordine Poggiali, Elias, Nieto, De Puniet,
Rolfo, Battaini, Guintoli, Porto e Nigon.

Poggiali inizia a dettare il ritmo seguito da de Puniet e Nieto mentre dietro
perdono terreno Rolfo, Elias, Battaini e Guintoli.

Poggiali e de Puniet fanno il vuoto mentre Nieto cerca di respingere l’attacco
del terzetto formato da Rolfo-Battaini-Guintoli.

Randy de Puniet fa segnare giri record e respinge così gli attacchi di
Poggiali che cerca di fuggire.

Nella bagarre Rolfo perde in controllo della sua moto per una sbandata ma riesce
a stare in pista e subito dopo al 13° giro De Puniet scivola per la perdita
dell’anteriore.

Il pilota transalpino riesce a tornare in pista in mezzo a Battaini, Guintoli
e Rolfo.

A quattro giri dalla fine Poggiali ha un vantaggio di 16 secondi su Nieto mentre
dietro Battaini, De Puniet, Rolfo e Guintoli battagliano per il podio.

De Puniet cade ancora per la perdita dell’anteriore e finisce qui la sua gara.

Vince quindi per distacco il sammarinese Manuel Poggiali che centra la sua terza
vittoria stagionale davanti a Fonsi Nieto, Franco Battaini e Roberto Rolfo.

Clicca
qui
per l’ordine di arrivo

Clicca
qui
per i commenti dei protagonisti

Clicca
qui
per l’ordine di arrivo della MotoGp

Clicca
qui
per i commenti dei protagonisti della MotoGp

Clicca
qui
per l’ordine di arrivo della 125

Clicca
qui
per i commenti dei protagonisti della 125

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati