Luca Cadalora passeggero di Randy Mamola….

CADALORA SULLA DUCATI BIPOSTO

Campione del mondo 125 e 250, Luca Cadalora è ritornato in pista al
Mugello domenica mattina, subito dopo il warm-up del GP d’Italia. Questa
volta il suo ruolo è stato quello di passeggero del suo ex-rivale Randy
Mamola, in sella alla Ducati Desmosedici Biposto. Due giri di pista per i due
campioni e Cadalora è stato il primo passeggero – in assoluto – a “toccare
il ginocchio in terra
” segnando le saponette della sua tuta in pelle.

“ E stato grandioso, non credevo. Devi solamente avere una grande fiducia
nel pilota, è questo era già più difficile, visto che a
guidare era Randy…ha detto scherzando Cadalora, che ha corso in passato
in 500 GP con il Marlboro Team Roberts e in 250 con il Marboro Team Agostini
– “Dopo mezzo giro ho preso subito confidenza, e dopo aver toccato
il ginocchio in terra ho iniziato a divertirmi. Bellissimo.”

Alan Jenkins, consulente Ducati per l’aerodinamica, e in particolare sul
progetto Desmosedici, è stato il secondo passeggero della “Biposto”
.

“Ho passato molto del mio tempo in galleria del vento – ha commentato
l’ingegnere inglese appena sceso dalla moto – tuttavia ho fatto veramente
fatica a fare da passeggero, lo sforzo che si fa per restare piegati in avanti
è veramente forte,ma è stata un’esperienza indimenticabile.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati