Le dichiarazione dei protagonisti della classe 125

Poggiali:

“Questa mattina con la sessione di prove bagnata non ho voluto rischiare, devo ancora prendere condidenza con questa pista che non vedevo da due anni.

Nelle qualifiche sono andato meglio e spero di migliorare nella seconda sessione di domani”.

Cecchinello:

“Sono contento della prima fila, la moto non è ancora al 100% ma abbiamo ancora domani per lavorare.

Il vero problema sono i freni che si riscaldano e con i dischi in acciaio ci possono essere problemi”.

Max Sabbatani:

“Nonostante la moto non sia a posto ho colto un ottimo 3° posto e quindi credo domani si possa migliorare;

la cosa peggiore è il gran caldo”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati