Mondiali riaperti grazie al mugello e alla pioggia

Le prime gare sembravano già aver assegnato i titoli mondiali, Rossi che dominava la 500, Katoh irraggiungibile, solo la 125 era meno prevedibile.

Invece il gp del mugello e soprattutto la pioggia hanno riaperto i giochi.

Rossi cadendo ha fatto avvicinare sensibilmente in classifica Max Biaggi e Loris Capirossi, bisognerà attendere altri 2 o 3 gp (lo ha detto anche Biaggi) per capire se l’aggancio è ancora possibile.

L’egemonia di Katoh in 250 si è dissolta con la scelta sbagliata dei pneumatici, ora Harada è a soli 5 punti, davvero un inezia.

Forse si era un po sottovalutato Tetsuya Harada e i suoi piazzamenti nei primi gp.

La 125 è apertissima con Borsoi in testa al mondiale pur senza vittorie e almeno altri 4 piloti ( Poggiali, Ui, Ueda, Azuma) in lotta per il titolo.

Il mugello ha riaperto i giochi, noi siamo convinti che sarà un mondiale ancor più bello.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati